Viaggi e vacanze più sicuri con Stay-In-Place

unnamed-1.jpg

Viaggi e vacanze più sicuri con “Stay-In-Place”, l’innovativo specchietto retrovisore della linea Munchkin Baby che, attaccato al lunotto posteriore o sull’aletta parasole, permette di controllare i bebè sui seggiolini rivolti sia all’avanti che all’indietro.

Un’idea davvero singolare, la cui utilità è la reciprocità della vista: guidatori che controllano figli seduti sui sedili posteriori ma anche, e soprattutto, viaggiatori che controllano i primi, facendo loro un cenno in caso di qualsiasi evenienza o emergenza. È questo il principio della linea completa della Munchkin, distribuita in Italia da Damblé.

Caratteristiche tecniche apprezzabili quello dello specchio Clear-Sight, quindi, che permette una vista grandangolare e un’immagine nitida e di alta qualità. Per la sicurezza dei più piccoli, inoltre, il vetro è anti frantumazione, circondato da una mascherina anti-urto, mentre lo snodo flessibile ne permette l’orientamento e la rotazione a 360°.

Una pratica ventosa che aderisce anche al cambiamento di temperatura, grazie al sistema “Push-lock”, basato sulla pressione, o una pinza a molla pratica e facile da usare per tutti completano il quadro.

Per controllare invece i bambini rivolti nel senso contrario di marcia, vi è il modello extra large, “Baby-In-Sight”, la cui sicurezza crash tested è assicurata dalla cornice imbottita Soft-touch anti urto.

Facilmente adattabile alla maggior parte dei veicoli, tale specchietto retrovisore si fissa facilmente con l’apposita cinghia alla maggior parte dei poggiatesta delle vetture in commercio.

Non resta altro che viaggiare, affidandosi alla professionalità e innovatività della Munchkin.


Lidia Ianuario

(Riproduzione riservata ©)

redazionenewage@gmail.com