truckEmotion, a Monza per discutere sui problemi della logistica nelle città

343412.jpg

Cosa si muove in città? Persone, ma anche moltissime merci. Un flusso che non si può fermare, e cresce, con l’esplosione delle consegne parcellizzate legate all’e-commerce. Una città che non sia perennemente bloccata dal traffico richiede che lo scorrimento delle merci sia ottimizzato e a minore impatto possibile. Come si fa?
truckEmotion vanEmotion, la manifestazione di riferimento per il trasporto e la logistica su strada, chiama a rispondere tre dei maggiori esperti italiani con altrettante lezioni magistrali sui diversi modi con cui affrontare e sperabilmente sciogliere il dilemma:

Massimo Marciani, ricercatore e professionista, spiegherà come “Superare l’ultimo miglio”; Antonio Malvestio, presidente del Freight Leaders Council, associazione che raccoglie tutti i maggiori committenti di trasporto in Italia, chiarirà “Quanto costa non essere sostenibili”; Alessio Sitran, responsabile sviluppo in Italia di Continental, illustrerà il ruolo delle tecnologie telematiche per trasporti “Connessi e sicuri”.

Mercoledì 14 Ottobre – per la prima volta in Italia – presso la Sala Briefing dell’Autodromo Nazionale di Monza, con un format innovativo, le ricette degli esperti sono state analizzate e commentate da società di consulenza leader nel mondo e in Italia: Arthur D. Little – Fabrizio Arena, PwC – Paolo Guglielminetti, TRT – Trasporti e Territorio – Enrico Pastori.