Serie A, vittoria netta del Napoli che batte il Cagliari 3-0

napoli-800x480.jpg1_.jpg

La partita è terminata 3-0 ma l’entusiasmo è stato frenato dagli eventi che hanno caratterizzato, in senso negativo, la partita di Roma e per le condizioni, tutt’ora critiche, di Ciro Esposito ancora ricoverato in ospedale. Dunque una partita disputatasi con l’amarezza dentro, nonostante la sconfitta della Fiorentina con il Sassuolo che sancisce il consolidamento del terzo posto in classifica per il Napoli e la qualificazione al turno preliminare di Champions League. Il Napoli ha mostrato da subito la sua superiorità anche se il ritmo della partita è stato sempre molto lento, sembrando, in alcuni momenti, la fasi uno dei tanti allenamenti. Primo tempo che termina con gli azzurri che centrano due volte la porta di Silvestri, prima con un rigore calciato da Mertens e poi con Pandev che sfrutta al meglio un assist di Callejon. Inutili i tentativi di attacco dei sardi sempre neutralizzati dalla difesa del Napoli che in nessun caso si lascia sorprendere. Al 10′ della ripresa il portiere Silvestre atterra Pandev e viene espulso, Hamsik dal dischetto,sbaglia centrando la traversa. Il Gol di Dzemaili pone fine ad una partita che ha visto il Cagliari in difficoltà, nonostante le assenze di due uomini chiave per il Napoli come Albiol e Higuain.