Rally Storiche, Campionato Italiano, a Negri il Campagnolo

negri.jpg

La prima vittoria 2014 per negri arriva nel concitato finale del Rally Campagnolo. Come tradizione vuole, la gara vicentina si rivela un vero terno al lotto nel finale, con la pioggia che arriva a scompaginare tutte le posizioni di classifica. Pedro è il vero dominatore della competizione, in testa dalla prima alla penultima prova speciale, che vince, ma non è sufficiente per far sua quella che sarebbe stata la terza affermazione stagionale e consecutiva. Il bresciano parcheggia la Lancia Rally 037 dopo due chilometri dopo lo start dell’ultima piesse, azzoppata dalla rottura della trasmissione. Si prospetta il festeggiamento per la probabile affermazione di Lucky, occupando la seconda piazza sembra tutto facile, ma non si fanno i conti con il colpo di reni di Negri che non solo è il più veloce in prova, ma stacca un tempo irrealizzabile senza le quattro ruote motrici su di un asfalto bagnato come quello della frazione “Altissimo”.
Il biellese supera per 3″8 Lucky e taglia per primo il traguardo di isola Vicentina, a sorpresa ma non troppo.