Porsche AG, nel mese di Marzo 2015 consegna in tutto il mondo oltre 20.000 vetture nuove

1111269.jpg

In Marzo 2015, Porsche AG ha consegnato 20.222 vetture nuove in tutto il mondo ottenendo il 31,5 percento in più rispetto allo scorso anno. Da Gennaio a Marzo di quest’anno sono state consegnate ai clienti 51.102 vetture sportive a due e quattro porte, pari ad aumento di oltre il 32 percento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Nel primo trimestre abbiamo consegnato per la prima volta oltre 50.000 vetture nuove, continuando il successo del 2014. Dati che mostrano segnali di una solida crescita“, ha dichiarato Bernhard Maier, membro del Consiglio di Amministrazione e Responsabile Vendite e Marketing di Porsche AG. “Dal suo lancio sul mercato, con la Macan abbiamo superato ogni aspettativa e in dodici mesi abbiamo consegnato ben 62.644 vetture ai clienti, circa tre quarti dei quali sono nuovi clienti, raggiungendo con questo SUV compatto un target mediamente più giovane in tutti i mercati”.

A Marzo 2015 emerge che le vetture sportive del Marchio Porsche sono apprezzate in tutto il mondo. Con 4.138 unità, Porsche ha consegnato in Cina esattamente il 19,5 percento in più di vetture rispetto allo stesso periodo dell’anno prima. Nel mercato cinese, anche la Porsche 911 raccoglie sempre più consensi: nei primi tre mesi di quest’anno ne sono state consegnate un terzo in più. Negli USA, il mercato tradizionalmente più importante, nel mese di Marzo il costruttore automobilistico ha consegnato 4.291 vetture sportive, registrando una crescita del 13 percento circa. Anche nel mercato europeo, la 911, la Boxster e la Cayman così come la Cayenne, la Macan e la Panamera hanno ottenuto un grande successo raggiungendo le 8.054 unità, pari ad un aumento di oltre il 53 percento. In Germania, Porsche ha consegnato ai clienti 2.929 vetture segnando un incremento di quasi il 51 percento. (Comunicato stampa)

PORSCHE AG Deliveries March January – March
2014 2015 Variance 2014 2015 Variance
World 15,377 20,222 +31.5 % 38,663 51,102 +32.2 %
Europe 5,255 8,054 +53.3 % 11,493 17,413 +51.5 %
Germany 1,944 2,929 +50.7 % 4,881 7,029 +44.0 %
Americas 4,412 5,126 +16.2 % 11,616 13,272 +14.3 %
USA 3,808 4,291 +12.7 % 10,136 11,430 +12.8 %
Asia Pacific, Africa and Middle East 5,710 7,042 +23.3 % 15,554 20,417 +31.3 %
China 3,463 4,138 +19.5 % 9,885 13,286 +34.4 %