Polo R WRC, debutto stagionale a Monte Carlo

wrc-volkswagen-presenta-la-nuova-generazione-di-polo-r-wrc-vw-20150114-2237.jpg

Presentata da poco più di una settimana e già è chiamata ad affrontare una delle gare più dure e tatticamente più difficili del Campionato: la Polo R WRC seconda generazione sarà al via da domani nella prima prova del WRC 2015, il leggendario Rally di Monte Carlo. Incluso tra le cinque competizioni motoristiche più rinomate al mondo, il “Monte” vedrà i Team della Volkswagen Motorsport Ogier/Ingrassia – Campioni del Mondo in carica – Latvala/Anttila e Mikkelsen/Fløene impegnati a difendere il Titolo Costruttori conquistato lo scorso anno. Potranno contare su una vettura completamente modificata che ha nel nuovo cambio ad attivazione elettroidraulica, gestito attraverso un singolo comando al volante, l’innovazione più rilevante. Sulle strade che si snodano tra il Principato di Monaco e Gap, città natale di Ogier nelle Alpi Marittime francesi, i piloti affronteranno 15 prove speciali per un totale di 355,48 chilometri contro il cronometro, dovendo fare i conti con la tipica variabilità del meteo e del fondo stradale che rende il Rally di Monte Carlo tanto imprevedibile quanto affascinante…