Pirelli: successo iridato anche nella classe MX2 del Mondiale FIM Motocross con Jordi Tixier

1111160.jpg

E’ stato un successo annunciato per gli pneumatici Pirelli SCORPION MX32™ quello giunto nella tappa conclusiva del Campionato del Mondo FIM Motocross che si è corso per la prima volta sul nuovo circuito messicano di Leon ed è stato seguito nelle due giornate di gara da 30.000 spettatori. In lizza per il titolo MX2 erano infatti rimasti Jeffrey Herlings, leader con 24 punti di vantaggio, eJordi Tixier, entrambi in sella alle KTM ufficiali gommate Pirelli SCORPION™ MX, anche se la partecipazione del primo dei due è rimasta in forse fino alla vigilia della manifestazione per la frattura del femore destro occorsagli all’inizio di agosto e che gli aveva fatto perdere gli ultimi tre GP. L’olandese ci ha provato, ma la mancanza di allenamento e soprattutto la debolezza della gamba, che non gli hanno permesso di affrontare i lunghi salti come gli avversari, lo hanno relegato prima al 14° e poi al 10° posto. Via libera quindi per l’avversario francese che, dopo aver scelto come tutti gli altri piloti Pirelli pneumatici SCORPION™ MX Mid Soft 32F anteriore e posteriore, si è aggiudicato la sua seconda vittoria GP e il titolo iridato dominando la prima manche e piazzandosi 3° in quella successiva. Ottimo secondo posto per la rivelazione della stagione Tim Gajser, che sul retrotreno ha optato per la misura 110/85-19 chiudendo la stagione 5° assoluto dietro al francese Dylan Ferrandische in Messico si è affidato ad uno pneumatico posteriore 120/80-19 usato anche da Davide Guarneri nella MXGP. Nella classe regina Antonio Cairoli, fresco reduce dai festeggiamenti del suo ottavo titolo iridato, si è accontentato del terzo gradino del podio dopo aver concluso la prima frazione in terza posizione e quella conclusiva in seconda. Alle sue spalle si sono classificati gli altri piloti Pirelli Kevin Strijbos,Jeremy Van HorebeekTommy Searle e Davide Guarneri, protagonisti anche della graduatoria finale che vede i primi quattro posti riservati ai colori Pirelli con Van Horebeek, Strijbos e Desalle terminati rispettivamente al 2°, 3° e 4° posto dietro a Cairoli. La stagione iridata chiude i battenti il 28 settembre con la gara a squadre del Motocross delle Nazioni che si disoputa sulla sabbia lettone di Kegums.

MXGP Classifica di giornata:

1.Gautier Paulin                       Kawasaki          Team KRT

2.Max Nagl                               Honda              Team HRC

3.Antonio Cairoli                   KTM                Team Red Bull Factory

4.Kevin Strijbos                     Suzuki             Team Rockstar Energy

5.Jeremy Van Horebeek        Yamaha           Team Factory Racing

 

MXGP Classifica finale di Campionato:

1.Antonio Cairoli                   KTM                  p. 747

2.Jeremy Van Horebeek        Yamaha           p. 628

3.Kevin Strijbos                      Suzuki             p. 572

4.Clement Desalle                  Suzuki             p. 484

5.Steven Frossard                   Kawasaki          p. 419

MX2 Classifica di giornata:

1.Jordi Tixier                          KTM                Team Red Bull Factory

2.Tim Gajser                           Honda             Team Gariboldi

3.Valentin Guillod                     KTM                 Team Standing Construct

4.Romain Febvre                     Husqvarna       Team Wilvo Nestaan

5.Arnaud Tonus                Kawasaki              Team CLS

 

MX2 Classifica finale di Campionato:

1.Jordi Tixier                          KTM                p. 616

2.Jeffrey Herlings                  KTM                p. 612

3.Romain Febvre                     Husqvarna       p. 570

4.Dylan Ferrandis                  Kawasaki        p. 533

5.Tim Gajser                           Honda             p. 528