Nuvole e Coriandoli, una pioggia di coriandoli

copertina-Nuvole-e-Coriandoli-1.png

Li auguro a Tiziana Valentini, autrice di “Nuvole e Coriandoli”, tanti colorati coriandoli che scendono addosso, come la pioggia attesa dopo la calura estiva, quella pioggia che ci rende così felici da volerci bagnare.

Pubblicato da “Rupe Mutevole”, nella raccolta “Trasfigurazioni”, l’insieme di tre racconti e poesie denota una sensibilità fuori del comune e un’attitudine alla lirica, ma da educare. La revisione del testo non è accurata e distoglie la meraviglia del lettore.

La futura scrittrice ha una notevole fantasia, dovuta probabilmente alla sua voglia di sognare e giocare ancora con le emozioni, dipingendole ora con l’una ora con l’altra parola. Un percorso, però, che non è che ai primi inizi.

Non c’è un vero e proprio legame nella scelta di questa o quella poesia, ma una raccolta, non ordinata secondo un filo logico, di pensieri di una donna che si sofferma su temi importanti, quali l’infanzia e le sue paure, l’amore e il desiderio, la voglia nata da una conoscenza su un Social Network.

Ci si lascia quindi avvolgere in quella bolla di sapone in cui sembra riportarci Tiziana, leggendo :”Possono le note non persistere nel canto? Ed è lì, che ti conobbi: in un canto… “. La copertina invoglia ad acquistare il testo, così come il titolo scelto.

La scrittura è però una conquista fatta di innumerevoli battaglie prima di giungere alla fine della guerra: tra case editrici e agenzie letterarie, gli autori o emergenti tali spesso sono spaesati.

Il suggerimento è quello di chiedersi se e quanto una di esse voglia davvero investire su di noi. Nulla toglie di continuare a dipingere con le parole, ma ritrovare l’armonia di un testo letterario è una ricerca lenta e continua.

Con la speranza che anche Tiziana Valentini possa trovare la sua perché, già nelle sue liriche, emerge il suo coraggio, quello di una donna che ha intrapreso una professione resa difficile da crisi del mercato, attitudini del lettore e tanti altri fattori.

“Conosco le scorciatoie vertiginose del vento, salgo quattro a quattro gli scalini del vento […]”. Un’enorme capacità descrittiva, da non sottovalutare.

Sarà il tempo, come il nome della poesia di cui si leggono i versi sopra indicati, a mostrare al pubblico il talento di Tiziana Valentini.

Per acquistare il testo: http://www.lafeltrinelli.it/libri/tiziana-valentini/nuvole-e-coriandoli/9788865915257

 

Lidia Ianuario

(Riproduzione riservata ©)

@LidiaIanuario