Nel FIA Junior WRC, prima vittoria per Quentin Gilbert con la DS 3 R3-MAX

1111235.jpg

La partenza della prima manche della stagione 2015 del FIA Junior WRC vedeva schierati dieci equipaggi. Di notte, giovedì sera, l’irlandese Daniel McKenna conquistava la prima posizione e risultava il più veloce tra Entrevaux e Rouaine. Ma un errore di timbratura prima della PS2 gli costava 2’20’’ di penalità. Quentin Gilbert ne approfittava, siglando il miglior tempo della seconda crono e concludendo la giornata in testa davanti al connazionale Terry Folb, l’italiano Simone Tempestini, il norvegese Ole Christian Veiby e il tedesco Christian Riedemann. Yohan Rossel (due forature) e Charlotte Dalmasso (uscita) perdevano oltre cinque minuti. Deciso a recuperare il ritardo, Daniel McKenna risultava ancora una volta il più veloce all’inizio della seconda giornata. Ma tra due francesi si delineava un duello: quello tra Quentin Gilbert e Terry Folb, che si aggiudicavano ognuno un miglior tempo, tornando all’assistenza di Gap con circa un minuto di vantaggio sui rivali. Nel pomeriggio Quentin Gilbert riduceva lo scarto, con Terry Folb rallentato per problemi al motore. Gilbert vantava quindi oltre un minuto di vantaggio su Veiby, con Folb, Riedemann, Tempestini e McKenna nella top 6. Vittime di problemi meccanici, Terry Folb (motore) e Daniel McKenna (cambio) abbandonavano al termine della seconda giornata. Quentin Gilbert consolidava la sua supremazia con due nuovi migliori tempi, mentre Christian Riedemann partiva all’attacco di Ole Christian Veiby. Al momento di rientrare a Monaco Quentin Gilbert si aggiudicava 3’45’’ di vantaggio sul duo Veiby e Riedemann. Simone Tempestini e Yohan Rossel rientravano nella top 5. La domenica mattina Quentin Gilbert consolidava la posizione passando per il Col de Turini. Conquistava quindi la prima vittoria già alla prima partecipazione nel FIA Junior WRC. Christian Riedemann si piazzava al secondo posto nella penultima speciale, a spese di Ole Christian Veiby. Simone Tempestini concludeva quarto, davanti a Yohan Rossel, Alessandro Re, Kornel Lukacs e Charlotte Dalmasso.

HANNO DETTO

Quentin Gilbert: «E’ bello iniziare la stagione con una vittoria. Il team ha fatto un lavoro fantastico, e la DS 3 R3-MAX ha funzionato a meraviglia. Abbiamo gestito bene la gara, anche se l’ultima tappa è stata molto dura, perché dovevamo consolidare la nostra posizione. Abbiamo fatto la scelta giusta per i pneumatici e ho potuto guidare senza troppa fatica. Dobbiamo continuare così nella stagione!» Christian Riedemann: «Sono contento di questo secondo posto nel mio primo Rally di Montecarlo. E’ stata una prova veramente difficile. Tappa dopo tappa siamo andati sempre meglio. Questo risultato è una bella gratificazione. In Portogallo dovremo affrontare un percorso tutto nuovo. Posso trarre profitto dall’esperienza su terra, e dovremo cercare di segnare tanti punti per il campionato.» Ole Christian Veiby: «Non posso credere di essere sul podio alla mia prima gara nel FIA Junior WRC! E’ incredibile. Prima di questo avevo disputato un solo rally su asfalto. Sono contento, e impaziente di continuare la stagione con la DS 3 R3-MAX!»

VITTORIA DI STÉPHANE LEFEBVRE NEL WRC2

Stéphane Lefebvre, detentore del titolo FIA Junior WRC, si cimenta quest’anno nel Campionato FIA WRC2 al volante di una DS 3 R5. Con il supporto di Stéphane Prévot ha realizzato un perfetto inizio di stagione, vincendo per la prima volta sulle strade del Montecarlo. «E’ un sogno», ha commentato Stéphane Lefebvre all’arrivo. «Tutto il team ha fatto un lavoro formidabile. Il Rally di Montecarlo è una prova sempre molto difficile, ma le nostre scelte di pneumatici si sono rivelate vincenti. Non abbiamo corso rischi a fine gara e abbiamo conquistato questa bella vittoria. Sono molto contento di iniziare così il campionato!»

CLASSIFICA GENERALE PROVVISORIA
1. Quentin Gilbert / Renaud Jamoul 4:08:32.7 2. Christian Riedemann / Michael Wenzel +2:23.7 3. Ole Christian Veiby / Anders Jaeger +2:12.3 4. Simone Tempestini / Matteo Chiarcossi +5:28.4 5. Yohan Rossel / Benoit Fulcrand +11:27.7 6. Alessandro Re / Giacomo Ciucci +12:04.5 7. Kornel Lukacs / Mark Mesterhazi +20:02.4 8. Charlotte Dalmasso / Marine Delon +39:10.4 MIGLIORI TEMPI Quentin Gilbert 5, Daniel Mc Kenna, Simone Tempestini e Yohan Rossel 2, Terry Folb, Ole Christian Veiby e Christian Riedemann 1. LEADER PS1: Daniel Mc Kenna PS da 2 a 15 (arrivo): Quentin Gilbert

CLASSIFICA FIA JUNIOR WRC
1. Quentin Gilbert 25 punti 2. Christian Riedemann 18 punti 3. Ole Christian Veiby 15 punti 4. Simone Tempestini 12 punti 5. Yohan Rossel 10 punti 6. Alessandro Re 8 punti 7. Kornel Lukacs 6 punti 8. Charlotte Dalmasso 4 punti

TROFEO DELLE NAZIONI
1. Francia 25 punti 2. Germania 18 punti 3. Norvegia 15 punti 4. Italia 12 punti 5. Ungheria 6 punti