Moto GP, Mugello, Brembo incorona Marc Marquez Re degli “staccatori”

marquez-day1-mugello-2014-1024x682.jpg1_.jpg

Di solito, siamo abituati a vedere e ad analizzare le classifiche di una griglia di partenza, per sapere chi ha fatto la pole, cosi come quelle d’arrivo, al termine di una gara, per verificare chi è il vincitore. Ma vi siete mai imbattuti nella speciale classifica stilata dalla Brembo, che valuta le capacità degli “staccatori”?. Ebbene, al Mugello è stata stilata questa inconsueta classifica e il vincitore, anche in questo caso, è stato Marc Marquez. Secondo i dati forniti dai tecnici della casa di impianti frenanti, nella fase di frenata in fondo alla discesa che porta alla curva San Donato, si passa da una velocità massima di 361 a 123 km/h. Una manovra che i piloti effettuano in 6,1 secondi, per uno spazio percorso pari a 323 metri. In questa delicata fase i dischi freno in carbonio possono raggiungere  un picco di temperatura che sfiora i 700 °C.

I migliori cinque “Staccatori”:

1. Marc Marquez (93) Honda Repsol Honda Team
2. Valentino Rossi (46) Yamaha Yamaha Factory Racing
3. Cal Crutchlow (Ducati)
4. Andrea Iannone (Ducati)
5. Andrea Dovizioso (Ducati)

Circuito del Mugello comparativa dati 2013/2014:

Curva SAN DONATO (*) 2013 2014

Velocità iniziale 359 361 (Km/h)
Velocità finale 122 123 (Km/h)
Spazio di frenata 325 323 (m)
Tempo di frenata 6,1 6,1 (sec)
Decelerazione massima 1,6 1,6 (g)
Carico leva max 5,7 5,7 (Kg)
(*) Valore medio dei partecipanti che utilizzano impianti Brembo