Mondiale SBK – Jerez – un Melandri strepitoso vince entrambe le gare

111175.jpg

Marco Melandri si aggiudica entrambe le prove della decima tappa del Campionato Mondiale di Superbike, disputatasi oggi sul circuito di Jerez de la Frontera, portando a cinque il numero delle vittorie ottenute nel corso della stagione. Il grande feeling con la moto, la performante Aprilia RSV4, gli ha consentito di dimostrare una netta superiorità in entrambe le prove, recuperando in breve tempo il ritardo maturato nelle fasi iniziali delle due frazioni, nei confronti del compagno di squadra Sylvain Guintoli, partito di gran carriera ma finito secondo in entrambi i round. Posizione che gli ha consentito di recuperare 13 punti su Tom Sykes da cui dista 31 lunghezze. La doppia vittoria a Jerez consente ad Aprilia di conquistare 50 punti nella classifica Mondiale Costruttori e di portarsi a un solo punto dalla vetta della classifica iridata.

Marco Melandri :

Dopo la caduta in Gara2 a Laguna Seca ero molto dispiaciuto, perché potevamo fare doppietta. In questo weekend io e il mio team siamo partiti subito bene, cambiando poco sulla moto, e la RSV4 si è comportata alla grande oggi

La seconda gara è stata più difficile, perché con il caldo la pista offriva meno grip. Ho cercato di essere costante, non ero velocissimo nella prima parte di gara ma sono riuscito a mantenere il mio ritmo fino alla fine recuperando posizioni sugli avversari. Una grande domenica per me, ora posso rilassarmi qualche giorno prima di ritornare in pista”.

Sylvain Guintoli :

“Il nostro obiettivo qui era guadagnare punti su Tom e ci siamo riusciti. Lo scorso anno qui non ero andato benissimo, non mi aspettavo di poter lottare per la vittoria in entrambe le gare

Ho dato tutto, lavorando tanto per risolvere i problemi durante le prove e spingendo al massimo oggi. La prossima gara è a Magny Cours, una pista che mi piace e dove potrò contare sul supporto dei tifosi francesi per continuare la lotta al Mondiale. Con 100 punti in palio tutto è ancora possibile”.

Campionato Mondiale Eni Superbike – Classifica piloti

1. T. SYKES KAWASAKI 352
2. S. GUINTOLI APRILIA 321
3. J. REA HONDA 285
4. M. MELANDRI APRILIA 267
5. L. BAZ KAWASAKI 262
6. C. DAVIES DUCATI 188
7. E. LAVERTY SUZUKI 154
8. D. GIUGLIANO DUCATI 153
9. T. ELIAS APRILIA 151
10. L. HASLAM HONDA 150
11. A. LOWES SUZUKI 126
12. D. SALOM KAWASAKI 95
13. N. CANEPA DUCATI 54
14. J. GUARNONI KAWASAKI 41
15. L. CAMIER MV AGUSTA 37
16. S. BARRIER BMW 32
17. S. MORAIS KAWASAKI 24
18. A. ANDREOZZI KAWASAKI 21
19. L. SCASSA KAWASAKI 16
20. F. FORET KAWASAKI 14
21. C. CORTI MV AGUSTA 14
22. B. STARING KAWASAKI 12
23. G. ALLERTON BMW 6
24. K. BOS HONDA 5
25. I. GOI DUCATI 5
26. R. RUSSO KAWASAKI 5
27. G. RIZMAYER BMW 3
28. L. PEGRAM EBR 2
29. I. TOTH BMW 2
30. M. FABRIZIO KAWASAKI 2
31. R. LANUSSE KAWASAKI 1

Campionato Mondiale Eni Superbike – Classifica Costruttori

1. KAWASAKI 369
2. APRILIA 368
3. HONDA 285
4. DUCATI 249
5. SUZUKI 220
6. BMW 69
7. MV AGUSTA 21
8. EBR 2