Mercedes-Benz GLC Coupé, il SUV sportivo della Stella

11116.jpg

Mercedes-Benz GLC 300 Coupé; Exterieur: diamantsilber; Interieur: Leder cranberryrot/schwarz; Kraftstoffverbrauch kombiniert: ab 7,3 l/100 km*; CO2-Emissionen kombiniert: ab 165 g/km*; exterior: diamond silver; interior: leather cranberry/black; fuel consumption combined: from 7.3 l/100 km*; CO2 emissions combined: from 165 g/km* *vorläufige Werte/provisional values

L’assetto sportivo di serie, lo sterzo diretto, il DYNAMIC SELECT e la catena cinematica per le vetture a trazione integrale permanente 4MATIC con cambio automatico a nove marce 9G-TRONIC confermano il nuovo GLC Coupé come conferma il modello sportivo tra i SUV di Stella, coniugando un comfort di marcia superiore con un’agilità marcatamente sportiva.Mercedes-Benz GLC 300 Coupé; Exterieur: diamantsilber; Interieur: Leder cranberryrot/schwarz; Kraftstoffverbrauch kombiniert: ab 7,3 l/100 km*; CO2-Emissionen kombiniert: ab 165 g/km*; exterior: diamond silver; interior: leather cranberry/black; fuel consumption combined: from 7.3 l/100 km*; CO2 emissions combined: from 165 g/km* *vorläufige Werte/provisional values A richiesta, sono disponibili due assetti con regolazione continua degli ammortizzatori: il nuovo DYNAMIC BODY CONTROL con sospensioni meccaniche e le sospensioni pneumatiche multicamera AIR BODY CONTROL. Sportività e dinamica di marcia accentuate, sicurezza elevata e moderni sistemi di assistenza alla guida rendono la nuova Stella SUV il punto di riferimento nel segmento. GLC Coupé è già disponibile a partire da 53.630 euro. Il connubio tra la versatilità del SUV e il dinamismo del Coupé fa convivere in modo sapiente emozione ed intelligenza. Con una lunghezza di 4,73 metri, un’altezza di 1,60 metri e un passo di 2,87 metri, GLC Coupé è al contempo dinamico e compatto. La versione Coupé è, infatti, quasi otto centimetri più lungo e circa quattro più basso di GLC SUV, con il quale condivide l’architettura di base. GLC Coupé esprime il suo carattere deciso attraverso la mascherina del radiatore Matrix a una lamella, nello stile tipico dei Coupé, e la linea discendente del tetto di nuova conformazione. Il montante anteriore presenta un’inclinazione più piatta, la silhouette del tetto procede con un andamento più basso e culmina nella coda in stile Coupé, filante e carica di tensione.

Il design di due mondi, combinati alla perfezione

Il frontale si distingue per l’imponente mascherina del radiatore Matrix verticale con lamella singola e Stella integrata, lo sbalzo corto e la protezione antincastro cromata che rievoca i SUV. La progettazione innovativa dei gruppi ottici, disponibili a richiesta con tecnologia Full LED, riproduce il profilo delle luci divenuto nel frattempo caratteristico di Mercedes-Benz. Le generose preseMercedes-Benz GLC 350 d Coupé; Exterieur: hyazinthrot; Interieur: designo Leder Nappa schwarz; Kraftstoffverbrauch kombiniert: ab 6,0 l/100 km*; CO2-Emissionen kombiniert: ab 155 g/km*; exterior: hyacinth red; interior: designo Nappa black/black; fuel consumption combined: from 6.0 l/100 km*; CO2 emissions combined: from 155 g/km* *vorläufige Werte/provisional valuesd’aria laterali conferiscono alla vettura un deciso tocco di sportività. È soprattutto nella vista laterale, caratterizzata con la linea del tetto allungata tipica di uno sportcoupé, che si comprende come confluiscano e si fondano armoniosamente l’uno nell’altro il design dei Coupé e quello dei SUV, due stili agli antipodi. La parte superiore dell’abitacolo, affusolata, si inserisce senza soluzione di continuità nella fiancata, accentuando il carattere da Coupé. Dal gioco che si crea tra la linea di cintura alta e le ampie spalle nascono proporzioni che conferiscono dinamismo al GLC Coupé. Questa interazione viene ulteriormente accentuata dalla linea di cintura rientrante tra la dropping line e il bordo inferiore ascendente verso la coda, che crea un gioco di luci e ombre. Cerchi da 20’’, a filo con la carrozzeria, e l’abbondante altezza libera dal suolo sottolineano le ambizioni sportivo-dinamiche di GLC Coupé su percorsi non asfaltati e immersi nella natura.