Magneti Marelli, la tecnologia italiana è presente su 5 delle 7 vetture finaliste al “Car of the Year 2015”

1111110.jpg

A partire dalla vincitrice, la Volkswagen Passat,  le tecnologie Magneti Marelli sono a bordo di cinque delle sette finaliste del prestigioso riconoscimento “Car of the Year 2015”. Le soluzioni Magneti Marelli adottate su queste vetture spaziano in particolare negli ambiti illuminazione, powertrain e sistemi elettronici. La Volkswagen Passat, prima classificata, adotta fanali a LED in ambito illuminazione e farfalla motorizzata per la motorizzazione 1.4 FSI in ambito powertrain, sviluppati da Magneti Marelli. La Citroën C4 Cactus adotta un sistema infotainment multimediale Magneti Marelli denominato “Touch pad”, dotato di display a colori da 7’’ ad alta risoluzione. Sempre Citroën C4 Cactus adotta centralina elettronica e kit idraulico per il cambio robotizzato AMT (Automatic Manual Transmission) oltre a componenti powertrain come i corpi farfallati e pompe per il sistema di alimentazione GDI. Illuminazione Magneti Marelli Automotive Lighting sulla Mercedes-Benz Classe C, con fari di ultima generazione disponibili nelle versioni alogena, LED e LED adattativa, e sulla Ford Mondeo, che adotta fanali a LED. La BMW Serie 2 Active Tourer presenta un sistema di infotainmment sviluppato in collaborazione con Magneti Marelli basato su un concetto di tecnologia “open source”. Il sistema offre una sofisticata serie di caratteristiche, tra cui navigazione, grafica brillante, accesso a Internet e connettività anche wireless. Su BMW Serie 2 Active Tourer  sono inoltre presenti proiettori alogeni e Bi-Xenon e fanali a LED. La classifica finale della manifestazione: Volkswagen Passat, Citroën C4 Cactus, Mercedes-Benz Classe C, Ford Mondeo, Nissan Qashqai, BMW Serie 2 Active Tourer, Renault Twingo.