La nuova Camaro presentata in anteprima Europea al Goodwood Festival of Speed

111118.jpg

Dan Ammann, GM President, Lord March, Host of Goodwood Festival of Speed, Al Oppenheiser, Camaro Chief Engineer and Alan Batey have revealed the all-new Chevrolet Camaro for the first time outside the US.

Per celebrare il suo ritorno al Goodwood Festival of Speed, Chevrolet porta da oltreoceano una sorpresa: la Camaro 2016! La

European Premiere of the all-new Chevrolet Camaro at the Goodwood Festival of Speed.

Chevrolet Camaro di sesta generazione offre livelli superiori di prestazioni, tecnologia e rifiniture. È progettata per assolvere un ruolo importante nel segmento delle auto sportive e negli scorsi cinque anni ha ottenuto la prima posizione negli USA, dove sarà in vendita entro quest’anno. In Europa sarà disponibile nella primavera/estate 2016 come modello LT e V8. I prezzi e le specifiche tecniche verranno pubblicati al momento del lancio. La Camaro di sesta generazione è più veloce, agile e scattante grazie a una nuova struttura particolarmente leggera e a una gamma più estesa di apparati propulsori. In Europa saranno disponibili tre nuove combinazioni di apparato propulsore, incluso il motore turbo 2,0L e l’LT1 6,2L V8, con certificazione SAE, 455 CV (339 kW) e 617 Nm (455 lb-ft) di coppia – per la Camaro V8 più potente che mai distribuita in Europa. Il turbo 2,0L e il V8 montano entrambi una trasmissione automatica a otto rapporti, il V8 è disponibile anche con la versione manuale a 6 rapporti. La base più slanciata e rigida della Camaro e le dimensioni leggermente più piccole

European Premiere of the all-new Chevrolet Camaro at the Goodwood Festival of Speed.

vengono accentuate dalle linee scolpite e muscolose degli esterni. Meticolosamente messi a punto mediante prove effettuate nella galleria del vento, gli esterni contribuiscono alle prestazioni con una portanza aerodinamica ridotta e garantiscono una migliore manovrabilità e una maggiore efficienza. Gli interni creati tenendo a mente il comfort del conducente integrano tecnologie di controllo di prima classe, tra cui il nuovo Driver Mode Selector, il quadro strumenti configurabile e l’illuminazione abitacolo personalizzabile.

Riprogettare la Camaro è stato emozionante e al contempo impegnativo, ma il segreto è offrire sempre qualcosa in più“, dice Alan Batey, Global Chevrolet Brand Chief.Per soddisfare gli appassionati, la nuova Camaro mantiene le caratteristiche dell’iconico design offrendo però prestazioni di gran lunga superiori. Per la nuova generazione di clienti, la Camaro 2016 integra la nostra ingegneria più avanzata con prestazioni e design altamente sofisticati“.

Per creare non solo la Camaro migliore di tutti i tempi, ma anche una delle auto dalle prestazioni migliori, Chevrolet ha concentrato l’attenzione su 3 aspetti in particolare:  

Prestazioni

  • La massa del veicolo è stata ridotta di 90 Kg (200 libbre) e anche più, in base al modello, permettendo così un’esperienza di guida più rapida e agile.
  • La Camaro più efficiente che mai, con un nuovo motore turbo 2,0L, certificazione SAE, 275 CV (205 kW) e 400 Nm (295 lb-ft) di coppia – consumi stimati (GM) inferiori a 8 l/100 Km (equivalenti a più di 30 US mpg) in autostrada, accelerazione 0-100 Km/h in 6 secondi (0-60 mph in meno di 6 secondi)
  • La Camaro V8 più potente mai distribuita ufficialmente in Europa, con un nuovo motore 6,2L LT1 a iniezione diretta Small Block V8, 455 CV (339 kW) e 617 Nm (455 lb-ft) di coppia
  • Sospensioni attive Magnetic Ride Control disponibili per la prima volta sulla Camaro V8

Tecnologia

  • Innovativo Driver Mode Selector, che include fino a otto caratteristiche del veicolo per quattro modalità: Snow/Ice, Tour, Sport e, sui modelli V8, Track
  • Illuminazione Spectrum per l’abitacolo esclusiva del segmento, con 24 diversi effetti di luce su cruscotto, porte e console centrale
  • Display a colori ad alta definizione, configurabile – inclusi display Dual 8″

Design

  • Gli esterni hanno linee scolpite e snelle che contribuiscono a rendere più slanciata la struttura del veicolo. Un tocco di modernità è dato dai dettagli dell’illuminazione, che impiegano la tecnologia LED.
  • Maggiore spazio è riservato alle possibilità di personalizzazione con un’ampia offerta che include 10 colori per gli esterni, 5 combinazioni di colori per gli interni, i cerchi e i pacchetti con strisce, disponibili al lancio.
  • Il design ottimizzato dal punto di vista aerodinamico è il risultato di 350 ore di test nella galleria del vento, che hanno ridotto la resistenza aerodinamica sui modelli LT e migliorato la deportanza sul V8
  • Interni interamente nuovi con console centrale strutturata intorno alla leva del cambio, comandi intuitivi, volante a fondo piatto e impiego di materiali di qualità più elevata.
  • Pratiche manopole di controllo ubicate attorno alle bocchette di aerazione per regolare facilmente la velocità della ventola e la temperatura eliminando la necessità dei tasti convenzionali.

Abbiamo avuto la straordinaria opportunità di incontrare migliaia di proprietari di Camaro di quinta generazione, che hanno fornito il loro feedback su ciò che amano della loro auto e su ciò che si aspettano dalla Camaro di nuova generazione“, dice Al Oppenheiser, Chief Engineer. “Il risultato: la Camaro 2016 si basa sulla Camaro attuale e rivela livelli superiori di potenza, agilità, manovrabilità e tecnologia.

Puntiamo a creare lo standard di riferimento del nuovo segmento per regalare alla nuova generazione di appassionati il motivo per innamorarsi del marchio“, dice Al Oppenheiser 

Struttura e telaio leggeri

Circa il 70% dei componenti strutturali sono esclusivi della Camaro. Attraverso l’impiego di un’avanzata ingegneria assistita da computer la rigidità strutturale è stata aumentata del 28%, mentre la massa è stata ridotta di 60,5 Kg (133 libbre). Per rendere la Camaro 2016 il più possibile slanciata, progettisti e disegnatori hanno valutato ogni aspetto della sua struttura – ottimizzando la massa a livelli finora ancora mai raggiunti nonché gli elementi di supporto, sottraendo grammi qui e libbre lì per ottenere un peso in ordine di marcia inferiore. Come risultato, il peso totale in ordine di marcia della Camaro è stato ridotto di oltre 90 Kg (200 libbre). I significativi miglioramenti del peso sono stati possibili grazie all’impiego di un telaio per il pannello strumenti in alluminio invece che acciaio, che ha determinato una riduzione di 4,2 Kg (9,2 libbre). L’impiego di componenti leggeri, inclusi i collegamenti delle sospensioni anteriori e posteriori in alluminio con fori di alleggerimento, nel nuovo sistema di sospensioni posteriori a 5 bracci ha contribuito a ridurre di 12 Kg (26 libbre) il peso complessivo delle sospensioni. Con la struttura più rigida e al contempo più leggera e i motori più potenti, la Camaro V8 di sesta generazione assicura giri di pista più veloci della Camaro di quinta generazione.

L’esperienza di guida si distingue in modo significativo“, dice Aaron Link, Lead Development Engineer. “Noterete subito quanto risulta più leggera e agile la Camaro. Questa sensazione aumenta quando guidate la Camaro più velocemente – la frenata è più potente, le curve più rapide, l’accelerazione superiore“.

La Camaro monta le sospensioni anteriori con montante MacPherson multibraccio con geometria specifica per Camaro. Il design a doppio perno dà una sensazione di controllo più precisa e una risposta più diretta e lineare del servosterzo elettrico a rapporto rapido. Sul posteriore, le nuove sospensioni indipendenti a cinque bracci migliorano notevolmente il controllo delle ruote e riducono il “beccheggio” in accelerazione. Inoltre, sulla Camaro V8 è disponibile per la prima volta il Magnetic Ride Control. Le sospensioni attive leggono la strada e le condizioni di guida 1.000 volte al secondo, regolando automaticamente gli ammortizzatori per ottimizzare il controllo e il comfort di marcia. Camaro LT, i freni optional includono rotori anteriori di 320 mm (12.6 poll.) con pinze a quattro pistoni e rotori posteriori di 315 mm (12.4 poll.) con pinze basculanti a pistone singolo. La Camaro V8 offre i freni Brembo di serie ottimizzati per le prestazioni e la massa del veicolo. La Camaro V8 impiega rotori anteriori di 345 mm (13.6 poll.) con pinze fisse a quattro pistoni e rotori posteriori di 338 mm (13.3 poll.) con pinze fisse a quattro pistoni. In Europa sia la Camaro LT che V8 montano di serie cerchi in alluminio da 20″.

Più potente e più efficiente

La nuova Camaro sarà offerta con tre diverse combinazioni di apparato propulsore, ciascuna progettata per erogare prestazioni superiori. Il motore di serie della Camaro LT è un 2,0L turbo, certificazione SAE, 275 CV (205 kW) e 400 Nm (295 lb-ft) di coppia. Per il power-on-demand offre una coppia ampia con 90% di regime di coppia, disponibile da 2.100 giri/min. a 3.000 giri/min. e una coppia massima da 3.000 giri/min. a 4.500 giri/min. Il 2,0L turbo accelera da 0 a 100 Km/h in 6 secondi (0-60 mph in meno di 6 secondi) e consuma meno di 8 l/100 Km (più di 30 US mpg in autostrada – stima GM), rendendo la Camaro più efficiente che mai per quanto riguarda i consumi. Questo motore turbo 2,0L è disponibile con la nuova trasmissione a 8 rapporti Hydra-Matic 8L45 con levette al volante. Questa trasmissione si basa sull’Hydra-Matic 8L90 a 8 rapporti con levette al volante, ma è dimensionata per le prestazioni di un motore più piccolo e migliora l’efficienza del 5% rispetto a un cambio automatico a 6 rapporti. La Camaro V8 è alimentata dal motore 6,2L LT1 V8 introdotto sulla Corvette Stingray. Circa il 20% dei componenti sono specifici della struttura della Camaro, inclusi i nuovi collettori di scarico “tri-Y” tubolari. Non mancano tecnologie avanzate come la fasatura valvole variabile, l’iniezione diretta e l’Active Fuel Management (sui modelli con cambio automatico) che contribuiscono a bilanciare efficienza e prestazioni. La Camaro ha la certificazione SAE, con 455 CV (339 kW) e 617 Nm (455 lb-ft) di coppia, e si rivela così come la Camaro più potente distribuita in Europa. Il motore LT1 è disponibile con la trasmissione manuale a sei rapporti di serie – con tecnologia Active Rev Match che “avvisa” la valvola a farfalla per consentire passaggi alle marce inferiori perfettamente temporizzati – oppure la trasmissione automatica Hydra-Matic 8L90 a otto rapporti con levette al volante. Entrambi i motori sono stati messi a punto per produrre un suono inconfondibile. Tutti i modelli turbo 2,0L sono equipaggiati con la funzione di cancellazione attiva del rumore che impiega onde acustiche per cancellare i fastidiosi rumori in cabina. Le versioni europee equipaggiate con sistema audio Bose di serie si distinguono anche per un potenziamento del rumore del motore, che amplifica i suoni naturali del turbo 2,0L e può essere disabilitato in base alle preferenze del conducente. Il 6,2L V-8 dispone di amplificatori del suono meccanico – ovvero elementi di risonanza che dirigono il rumore indotto dal motore alla cabina. Questo motore è disponibile con scarico dual-mode provvisto di valvole a controllo elettronico che bypassano i silenziatori in accelerazione, erogando prestazioni migliori e livelli di sono superiori. Con lo scarico dual-mode il conducente può personalizzare il rumore dello scarico, da una modalità “contenuta” a quella “track” più aggressiva.

Design atletico e compatto

Gli esterni della Camaro sono più scolpiti e definiti, l’auto risulta significativamente più bassa e larga, anche se non oltre 2 poll. rispetto alle dimensioni della Camaro attuale.

 

2016 Camaro 2015 Camaro
Lunghezza (poll. / mm) 188,3/ 4784 190,6 / 4841
Width (in / mm): 74,7 / 1897 75,5 / 1917
Altezza (poll. / mm): 53,1 / 1348 54,2 / 1376
Passo (poll. / mm): 110,7/ 2811 112,3 / 2852
Interasse anteriore (poll. / mm): 63 / 1601 (V8) 63.6 / 1616 (V8)
Interasse posteriore (poll. / mm): 62.9 / 1598 (V8) 63.9 / 1622 (V8)

 

Da ogni angolatura, da ogni prospettiva, non confonderai questo veicolo con nessun altro, perché riconoscerai subito la Camaro“, dice Tom Peters, Design Director. “Abbiamo ripreso l’iconico design e amplificato le sue proporzioni per regalare un’esperienza di guida più dinamica – come una T-Shirt su un fisico muscoloso“.

L’anteriore della Camaro è caratterizzato da un’apertura fari/griglia cross-car, un tratto distintivo che risale alla prima generazione. Il nuovo stile espressivo conferisce alla Camaro un aspetto più robusto e determinato. Si nota anche un nuovo profilo quasi fastback, che scorre lungo i fianchi pronunciati dei parafanghi posteriori, accentuando le forme più possenti e aggressive. Un tocco di espressività in più è dato dalle luci posteriori che valorizzano le linee estetiche orizzontali della prima generazione con zone assottigliate dual-element per dare un aspetto più moderno. Inoltre, i modelli V8 montano un esclusivo spoiler posteriore. L’illuminazione di serie sui modelli V8 e LT include fari HID, fari con tecnica di proiezione e luci di marcia diurna LED – include inoltre un tubo LED integrato nel faro e un tubo LED integrato nel pannello anteriore. I modelli LT e V8 montano anche i LED per le luci posteriori, inclusi LED ausiliari che riprendono la sagoma dell’illuminazione anteriore. In molti casi, il design degli esterni non si limita semplicemente a riflettere le capacità di performance della nuova Camaro, ma contribuisce anche a renderle possibili. Ad esempio, i team che hanno lavorato alla Camaro hanno impiegato oltre 350 ore per svolgere i test nella galleria del vento, modellando meticolosamente gli esterni per migliorare il raffreddamento e ridurre la portanza e la resistenza aerodinamica. I dettagli aerodinamici includono una sottile “tendina d’aria” sul pannello anteriore, che dirige l’aria attorno alle ruote piuttosto che nei passaruota, riducendo in questo modo la resistenza. Inoltre, la Camaro V8 ha un esclusivo pannello anteriore con condotti di raffreddamento integrati e un cofano con bocchette d’aerazione funzionali che migliorano il raffreddamento del motore e riducono la portanza anteriore. Tutti i modelli hanno in comune il pannello del tetto caratterizzato da linee scolpite e definite, da una maggiore rigidità strutturale nonché da un livello di rifiniture superiore. Il tetto è assemblato usando una saldatura a brasatura laser, che elimina la necessità di giunture ” a canale” e rivestimenti, conferendo al veicolo un aspetto più slanciato e riducendo il peso di mezzo chilogrammo rispetto alla saldatura a punti. Si nota anche una nuova interpretazione dell’iconico emblema Camaro rosso, bianco e blu, ubicato sul parafango anteriore.  

Tecnologie e interni per il comfort del conducente

Come gli esterni, anche gli interni sono interamente nuovi e tuttavia subito riconoscibili. Ad esempio, il pannello strumenti è diverso da quello del modello precedente, ma mantiene il cruscotto dual-binnacle tipico della Camaro.

Dato l’elevato livello di tecnologia e prestazioni, gli interni devono essere moderni e incentrati sul conducente“, ha detto Ryan Vaughan, Interior Design Manager. “Anche se interamente nuovi, gli interni sono facilmente riconoscibili come tipici della Camaro“.

Il pannello strumenti include funzioni analogiche per fornire al conducente tutte le informazioni utili sulle prestazioni, e uno schermo centrale 8″ ad alta definizione optional che può essere configurato per fornire ulteriori informazioni, tra cui navigazione, prestazioni e infotainment. Un altro schermo da 8″ ubicato al centro del pannello strumenti funge da interfaccia per il sistema MyLink di prossima generazione. La nuova console centrale e la plancia sono progettate per puntare a prestazioni elevate. Ad esempio, riscaldamento e raffreddamento vengono regolati mediante manopole ubicate attorno ai condotti dell’aria. Eliminando i tasti associati la cabina diventa più spaziosa e la regolazione della temperatura più facile e più sicura perché può essere fatta senza distogliere lo sguardo dalla strada. Il freno di stazionamento elettronico sostituisce il precedente freno meccanico. Ciò ha permesso di riposizionare anche gli alloggiamenti per le bottiglie, in modo da garantire più raggio di movimento per il passaggio marcia sui modelli a trasmissione manuale. Optional è il sistema di illuminazione LED, il primo del segmento, integrato nel cruscotto, nei pannelli porta e nella console centrale. Offre 24 colori diversi e funzione di smorzamento per regolare la quantità di luce in cabina. C’è anche una modalità “car show”, che ripete in modo casuale l’intero spettro del colore quando la Camaro è parcheggiata. L’illuminazione degli interni è una delle otto funzioni che il conducente può regolare usando il nuovo Driver Mode Selector della Camaro – attivabile mediante un interruttore ubicato sulla console centrale. Il sistema permette al conducente di adeguare lo stile, il suono e le sensazioni suscitate dalla Camaro 2016 in base alle proprie preferenze e condizioni di guida:

IMPOSTAZIONI DEL DRIVER MODE SELECTOR

Snow/Ice Tour Sport Track(solo V8)
Progressione farfalla elettronica SNOW/ICE NORMAL NORMAL TRACK
Trasmissione automaticaschema passaggi marcia NORMAL NORMAL SPORT TRACK
Trasmissione automatica Performance Algorithm Shifting N/A N/A OPTIONAL OPTIONAL
Engine Sound Management(se equipaggiato con sistema di scarico dual-mode) Modalità “contenuta” TOUR SPORT TRACK
Calibratura servosterzo elettrico TOUR TOUR SPORT TRACK
StabiliTrak – Funzioni Competitive Driving e Launch Control N/A N/A OPTIONAL OPTIONAL
Magnetic Ride Controlcalibratura (se equipaggiato) TOUR TOUR SPORT TRACK
Illuminazione dell’abitacolo(se equipaggiata) ICE BLUE BLUE RED ORANGE

Produzione

La Camaro 2016 verrà prodotta nello stabilimento della GM di Lansing Grand River, a Lansing nel Michigan.