Interessanti dichiarazioni di Marco Bonanomi

marco-bonanomi-foto-1.png

“Dopo un mese di stop ero arrivato a questa gara pronto a portare a casa un buon risultato. Nelle sessioni di prova e di qualifica avevamo lavorato bene, registrando miglioramenti nei tempi e nelle prestazioni. Purtroppo dalla Qualifying race abbiamo iniziato ad avere problemi, che sono continuati sino a domenica, dove non sono riuscito a fare meglio dell’undicesima posizione. Stiamo lavorando duro per risolvere i problemi di bilanciamento che abbiamo con le gomme in dotazione per il Campionato Sprint. Peccato, speravo in un weekend migliore. Ora non resta che continuare il lavoro in visione della prossima gara, che si correrà la prossima settimana in Germania”.

Parole consapevoli, quelle di Marco Bonanomi, impegnatosi nel weekend del 19-20 settembre a Nurburgring, in Germania, con il quinto round del Blancpain Endurance Series.

I RETROSCENA.

Rimasto per più di un mese lontano dalle piste, il pilota lecchese è salito nuovamente in macchina per affrontare un weekend di corse, sul Circuito di Algarve, a Portimao, per il quinto e terzultimo appuntamento del Campionato Blancpain Sprint Series.

Prestazioni migliorate, le sue, che, accanto al compagno Filip Salaquarda, ha fatto del suo meglio. Garantita infatti la settima posizione per la Qualifying Race, nona il sabato e, infine, undicesima nella Main Race di domenica.

Quali saranno i futuri risultati del Bonanomi è difficile da prevedere, ma certo è che il pilota conosce bene il suo grado di preparazione ed è pronto ad affrontare nuovi e sperati obiettivi di successo.

Lidia Ianuario
(Riproduzione riservata ©)