Al Gruppo PSA Peugeot Citroën il Trofeo “Oggetti Connessi” 2014

3344.jpg

PSA Peugeot Citroën ha ricevuto ieri il Trofeo degli “Oggetti Connessi”, nella categoria « Trasporto e Mobilità – migliore aiuto alla navigazione», per la sua innovazione Car Easy Apps. Creato da CCM Benchmark e NPA Conseil, questo premio differenzia le realizzazioni in funzione delle loro caratteristiche innovative, il loro valore di utilizzo e il loro potenziale di sviluppo economico, ripartendole in 4 categorie: Benessere e salute, Trasporti e mobilità, Casa connessa, Oggetti individuali e trasportati. L’innovazione Car Easy Apps, progettata in collaborazione con Continental, Altia, Imatia, CTAG e Gradiant, è una piattaforma logistica che permette di creare un ecosistema sicuro di applicazioni connesse al veicolo. Offre agli utenti la continuità di utilizzo dello smartphone nel veicolo e al suo esterno, oltre a nuovi utilizzi e servizi. Questo premio ricompensa il know-how di PSA Peugeot Citroën nel settore del veicolo connesso. Il Gruppo era stato il pioniere della chiamata di emergenza e dell’assistenza con più di 1,5 milioni di veicoli dotati di questi dispositivi dal 2003. Le piattaforme dei servizi Peugeot Connect Apps e Citroën Multicity Connect, lanciate nel 2012 e, più di recente, l’integrazione di Mirror Screen nella Peugeot 108 e nella nuova Citroën C1, costituiscono una tappa supplementare del Gruppo per fornire nuovi utilizzi e servizi ai conducenti e ai passeggeri, per connettere gli utenti fra loro.
Per maggiori informazioni sul Trofeo degli Oggetti Connessi: www.trophee-objets-connectes.fr/