Grand Tour, l’affascinante viaggio alla scoperta dell’Italia, al volante della Mercedes-AMG GT

333394.jpg

Il Grand Tour era un lungo e profondo viaggio in  Italia, da nord a sud, effettuato dai giovani ricchi dell’aristocrazia nord europea Grand_Tour_Sardegna__8_del ‘700 e poi dell’alta borghesia nel secolo successivo. Un’esperienza finalizzata alla formazione del giovane gentiluomo attraverso il quotidiano esercizio della scoperta e del confronto tra luoghi, situazioni e persone.Molti storici attribuiscono al Grand Tour italiano il merito di aver trasformato il concetto di viaggio puro in turismo moderno. Ispirato proprio al tradizionale ‘Grande Giro’ settecentesco, l’interpretazione contemporanea del Grand Tour regalerà a clienti ed appassionati, coinvolti dagli AMG Performance Center italiani, un vero e proprio arricchimento culturale, enogastronomico ed esperienziale attraverso i percorsi automobilistici più belli d’Italia, le più affascinanti dimore storiche ed esclusive visite culturali. L’obiettivo è quindi quello di offrire un’esperienza unica ed irripetibile sotto ogni aspetto al volante della nuova Mercedes-AMG GT ed insieme ad esperti ed istruttori della AMG Driving Academy italiana.

Mercedes-AMG GT

Un sogno divenuto realtà: la GT entra in un nuovo segmento come quintessenza dell’innata sportività Mercedes-AMG. Ha tutto quello che contraddistingue un’autentica vettura sportiva firmata Mercedes-AMG: dal caratteristico design alla tecnologia Grand_Tour_Stelvio_(6)purosangue derivata dal Motorsport, fino ad una ripartizione ottimale dei pesi. Il perfetto completamento è rappresentato dalla catena cinematica coerentemente improntata alla dinamica di marcia. Il cuore della Mercedes-AMG GT, il nuovo V8 biturbo da 4,0 litri, sviluppa spontaneamente e con estremo vigore tutta la sua potenza già ai bassi regimi, consentendo prestazioni straordinarie. Valori record come 3,8 secondi per lo scatto da 0 a 100 km/h e una velocità massima di 310 km/h di velocità massima, insieme una taratura straordinaria in termini di dinamica di marcia, promettono giri estremamente veloci su pista. Allo stesso tempo, grazie al pratico portellone posteriore, un comodo bagagliaio, un elevato comfort nei lunghi viaggi e una gamma completa di sistemi di assistenza alla guida Mercedes-Benz Intelligent Drive, la nuova due posti firmata Mercedes-AMG, rappresenta una compagna di viaggio funzionale, confortevole e affidabile nel traffico di tutti i giorni. 

Le tappe del Grand Tour: l’Italia più bella

Il Grand Tour al volante della nuova Mercedes-AMG GT si svolge su cinque percorsi. Dalla Sicilia allo Stelvio,scenari unici al mondo, perfetta sintesi tra bellezza del paesaggio, sinuosità delle strade e tradizioni enogastronomiche. Di volta in volta la voce narrante sarà un autorevole personaggio del mondo della cultura, dell’economia, delle arti e dello sport legato al territorio ed al marchio Mercedes. Ogni tappa vedrà quindi la partecipazione, insieme agli altri ospiti, di un personaggio famoso ed autorevole che sarà a sua volta protagonista dell’evento, per un’esperienza indimenticabile da ogni punto di vista.

Route_1: “Taormina-Etna”

“L’Italia senza la Sicilia, non lascia nello spirito immagine alcuna. È in Sicilia che si trova la chiave di tutto. La purezza dei contorni, la morbidezza di ogni cosa, la cedevole scambievolezza delle tinte, l’unità armonica del cielo col mare e del mare con la terra.Chi li ha visti una sola volta, li possederà per tutta la vita”.

J.W.Goethe, Viaggio in Italia, 1817

Regione: Sicilia

Altitudine: fino a 1.236 metri s.l.m.

Coordinate: 37°45′04.45″N 14°59′38.49″E

Lunghezza: 125 km

Mercedes-AMG Performance Center: Mercedes-Benz Milano

Il meglio del mare e della montagna nello spazio di una delle strade più panoramiche d’Italia, la Taormina-Etna. Attraverso affascinanti tornanti caratterizzati da numerosi residui rocciosi di vecchie colate di lava, un esaltante percorso guida in cima al Vulcano attivo più alto d’Europa.

Route_2: “Autentici percorsi della Toscana”

“La campagna toscana è stata costruita come un’opera d’arte da un popolo raffinato. È incredibile come questa gente si sia costruita i suoi paesaggi rurali come se non avesse altra preoccupazione che la bellezza”

Henri Desplanques

Regioni: Toscana, Emilia Romagna

Altitudine: fino a 1.158 metri s.l.m.

Coordinate: 44°05′36.6″N 11°16′41.52″E

Lunghezza: 113 Km

Mercedes-AMG Performance Center: Lodauto (Bergamo) e Ideauno (Torino)

Con un’altitudine media di 903 metri sul livello del mare, i percorsi della Toscana attraversano il cuore d’Italia, all’interno di scenari indimenticabili come, ad esempio, la regione del Chianti. Uno di questi, il passo della Futa, rappresentava in passato la principale via di comunicazione tra Firenze e Bologna ed uno dei passaggi più significativi della storica Mille Miglia.

Route_3: “Pula – Santadi”

“Creste di colline come brughiera, indistinte, che si vanno perdendo, forse, verso uno sfondo di cime. Incantevole spazio intorno e distanza da viaggiare, nulla di finito, nulla di definitivo. La Sardegna è un’altra cosa, è come la libertà stessa”

David Herbert Lawrence

Regione: Sardegna

Altitudine: fino a 1.236 metri s.l.m.

Coordinate: 39°32′00″N 8°36′00″E

Lunghezza: 56 km

Mercedes-AMG Performance Center: Mercedes-Benz Roma

Il tratto tra Pula e Santadi si sviluppa a sud-ovest della Sardegna ed è composto da un gruppo di montagne che termina con il Monte Linas a Sud e il Monte Arcuentu a nord. È il massiccio paleozoico sardo, composto da rocce granitiche cristalline ricoperte di macchia mediterranea incontaminata, incorniciata dalle acque del mediterraneo occidentale. Un tratto di strada emozionante, solitaria e spettacolare, che trova la sua massima espressione nel tratto da Teulada a Giba.

Route_4: “Matera – Maratea”

“Matera è un posto difficile da descrivere. È difficile persino da fotografare. Sfugge alle definizioni, sguscia via tra uno scatto e l’altro, tra parola e parola. Bisogna andarci, è un posto unico al mondo, che va attraversato in silenzio, assorti, in modo da catturarne la bellezza selvaggia, caotica, che sfugge a ogni definizione”

Licia Troisi

Regione: Basilicata

Altitudine: 510 metri s.l.m.

Coordinate: 40°40′00″N 16°36′00″E

Lunghezza: 185 km

Mercedes-AMG Performance Center: Trivellato (Vicenza) e GMG (Firenze)

Matera è nota con gli appellativi di ‘Città dei Sassi’ e ‘Città Sotterranea’, è conosciuta per gli storici rioni Sassi, uno dei nuclei abitativi più antichi al mondo e riconosciuti nel 1993 Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Da sempre importante meta turistica, nel 2019 Matera sarà Capitale europea della Cultura. Per i suoi pittoreschi paesaggi costieri e montani, Maratea è una delle principali mete turistiche del sud Italia, tanto da essere conosciuta anche come ‘Perla del Tirreno’ e ‘Città delle 44 chiese’.

Route_5: “Passo dello Stelvio”

“Ho trascorso tutta la mia infanzia davanti alle Alpi. Davanti alla massa bruna e funerea degli abeti di Beatenberg, nel biancore immacolato della neve. In fondo, siamo venuti qui per la mia nostalgia della montagna. Rossinière mi aiuta ad avanzare ed evolvermi. A dipingere.”

Balthus

Regioni: Trentino Alto Adige, Lombardia

Altitudine: 2.758 metri s.l.m.

Coordinate: 46°31′42.96″N 10°27′09.72″E

Lunghezza: 55 km

Mercedes-AMG Performance Center: SMV (Napoli) e Rossi (Perugia)

Il passo dello Stelvio è il valico automobilistico più alto d’Italia, il secondo in Europa dopo il colle dell’Iseran. La strada statale omonima che lo attraversa, collegando Bormio e la Valtellina con Trafoi e la val Venosta, conta ben 85 tornanti. Lo Stelvio è famoso in tutto il mondo per la sua vocazione turistica e sportiva, una meta ambita da ciclisti e motociclisti professionisti.