Formula 1, GP Brasile, vince Hamilton su uno sfortunato Verstappen. Mondiale Costruttori alla Mercedes

Formula-1-GP-Brasile-2018-Lewis-Hamilton.jpg

Lewis Hamilton festeggia la vittoria in Brasile sul tracciato di Interlagos ed il quinto titolo costruttori. Una gara in cui è stato l’olandese della Red Bull, Max Verstappen, a monopolizzare l’attenzione fino ad una ventina di giri dal termine della gara, quando la Force India di Esteban Ocon lo manda in testacoda dopo un contatto. Tuttavia il pilota della Red Bull riesce a terminare la gara al secondo posto a soli 1,469 secondi da Hamilton. Alle spalle di Verstappen chiude un sempre più consistente Kimi Raihkkonen con la Ferrari, che riesce a transitare alla bandiera a scacchi davanti alla Red Bull di Daniel Ricciardo e alla Mercedes di Valtteri Bottas. Solo sesto, con oltre ventisei secondi di ritardo, Sebastian Vettel protagonista di una gara anonima in cui non è mai in grado di impensierire i primi. Chiudono la top ten Leclerc, Grosjean, Magnussen e Perez.

 

Formula 1 – GP di Interlagos (Brasile) – Ordine di arrivo e tempi

 

1 Lewis Hamilton Mercedes 71 1h27m09.066s
2 Max Verstappen Red Bull/Renault 71 1.469s
3 Kimi Raikkonen Ferrari 71 4.764s
4 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 71 5.193s
5 Valtteri Bottas Mercedes 71 22.943s
6 Sebastian Vettel Ferrari 71 26.997s
7 Charles Leclerc Sauber/Ferrari 71 44.199s
8 Romain Grosjean Haas/Ferrari 71 51.230s
9 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 71 52.857s
10 Sergio Perez Force India/Mercedes 70 1 Giro
11 Brendon Hartley Toro Rosso/Honda 70 1 Giro
12 Carlos Sainz Renault 70 1 Giro
13 Pierre Gasly Toro Rosso/Honda 70 1 Giro
14 Stoffel Vandoorne McLaren/Renault 70 1 Giro
15 Esteban Ocon Force India/Mercedes 70 1 Giro
16 Sergey Sirotkin Williams/Mercedes 69 2 Giri
17 Fernando Alonso McLaren/Renault 69 2 Giri
18 Lance Stroll Williams/Mercedes 69 2 Giri
Nico Hulkenberg Renault 32 DNF
Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 20 DNF