Fomula1, volete sapere quali sono i Team e i piloti più Social?

111140.jpg

Tra i piloti è Nico Rosberg a conquistare la pole position su Facebook, mentre Lewis Hamilton risulta il più seguito e citato su Twitter. Tra i team che partecipano al Mondiale di Formula1, Ferrari è quello più seguito da fan e follower, ma Red Bull è il team più efficace nell’engagement, ossia nella capacità di coinvolgere gli utenti in maniera attiva. Questo è quanto risulta dall’analisi effettuata in vista del Gran Premio di Monza da Reputation Manager, leader in Italia nell’analisi della reputazione on line di aziende e figure di rilievo pubblico, che ha monitorato le conversazioni su Twitter e Facebook sui primi dieci piloti e scuderie che partecipano al mondiale di Formula1.

I PILOTI

Con oltre 2,5 milioni di fan Nico Rosberg è il pilota più seguito su Facebook. Alle sue spalle Nico Hülkenberg con 1,4 milioni e Lewis Hamilton con 600 mila fan. A seguire, Felipe Massa (570mila), Valtteri Bottas (304mila), Jenson Button (99mila), Fernando Alonso (46mila), Daniel Ricciardo (40mila), Kevin Magnussen (36mila). Se analizziamo però l’engagement, (dato dal rapporto tra i post ufficiali sulla pagina e i commenti/like dei fan), Nico Hülkenberg doppia Rosberg con 25,2 mila reazioni attive per ogni post rispetto a 12,8mila, piazzandosi quindi al primo posto per livello di engagement. A seguire dal terzo posto: Massa (4.102), Hamilton (3.059), Bottas (1.126), Button (851), Alonso (411), Ricciardo (307) e Magnussen (229).

Su Twitter, invece, Lewis Hamilton è quello con il maggior numero di follower, circa 2,2 milioni, seguito da Fernando Alonso (2,1 milioni), Jenson Button (1,8 milioni), Nico Rosberg (750mila), Felipe Massa (600mila), Daniel Ricciardo (320mila), Nico Hülkenberg (300mila), Kevin Magnussen (115mila), Valtteri Bottas (107mila) e Sebastian Vettel (50mila).

Il più retwittato è invece Alonso che ha ricevuto 240mila retweet, seguito da Hamilton (107mila) e Ricciardo (83mila). Con 3.600 tweet, Jenson Button è invece il pilota che ha twittato maggiormente da quando ha attivato l’account, seguito da Alonso (2.900) e Hamilton (2000). Per quanto riguarda il livello di engagement il più forte è Kevin Magnussen, con 243 reazioni ai suoi tweet, seguito da Alonso (84), e Rosberg (76). Il meno efficace sotto questo aspetto è Vettel, che ha registrato solo 9 reazioni ai suoi tweet.

 I TEAM

Facebook incorona la Ferrari come la scuderia con la fanbase più ampia su Facebook. La scuderia di Maranello totalizza infatti quasi 16 milioni di fan. Al secondo posto troviamo il team Mercedes con 8 milioni e al terzo Red Bull con 4 milioni. A seguire: McLaren (2,4 milioni), Force India (900mila), Williams (580mila), Sauber (470mila) e Marussia (380mila).

Red Bull Racing è la prima per capacità di engagement, ha infatti il numero più alto di like ai post e commenti ufficiali sulla pagina (6,6 milioni) e di fan attivi (47 mila) che hanno scritto almeno un post o un commento.

Sauber è invece la fan page che viene aggiornata più spesso, ma malgrado abbia il numero più alto di post e commenti ufficiali (1.400), non riesce a coinvolgere i fan. La conferma arriva dall’analisi dell’engagement, che ha registrato solo 124 reazioni dei fan per ogni post.

Anche su Twitter Ferrari è il team con il più alto numero di follower (850mila), seguita da McLaren (640mila), e Mercedes (546mila). La più retwittata è invece McLaren con 47mila retweet, seguita da Red Bull (38mila) e Mercedes (28mila). Nell’ultima settimana di agosto il pilota più citato su Twitter è stato Lewis Hamilton (5mila tweet), seguito da Alonso conn 4.500 tweet e da Nico Rosberg con 3.800. Mentre tra i team è in testa Mercedes per numero di tweet ricevuti (5.300). Al secondo posto troviamo la McLaren (3.500 tweet) e al terzo la Ferrari con 1.600 tweet.