Da Detroit Electric il design della SP:01, la più veloce auto elettrica di serie

1111287.jpg

Svelato oggi il design esterno definitivo della nuova vettura Detroit Electric, una pura elettrica sportiva a due posti che la Casa automobilistica sta avviando alla produzione di serie. La leggera SP:01 in edizione limitata sarà la più veloce automobile elettrica prodotta in serie in vendita in Asia, Europa e Nord America a partire dal 2015. Presentata a livello di prototipo al Motor Show di Shanghai nel 2013, il design della SP:01 è stato attentamente aggiornato prima dell’inizio della produzione, previsto nel corso di quest’anno nel nuovo stabilimento nel Regno Unito, per migliorare ulteriormente l’aerodinamica del veicolo. L’elemento che più colpisce del design è il nuovo, evidente assetto coupé che sostituisce gli archi che caratterizzavano il prototipo sui lati dei finestrini posteriori. Le linee esterne sono stato ottimizzate con l’analisi della fluidodinamica computazionale (CFD) che ha consentito di migliorare il flusso dell’aria e ridurre le turbolenze per massimizzare prestazioni e stabilità. Per ridurre la portanza e migliorare la deportanza alle alte velocità sono stati incorporati un ampio, scultoreo spoiler posteriore e un diffusore sottoscocca. Le variazioni all’aerodinamica del veicolo di serie sono state apportate per  perfezionare la tenuta di strada anche nelle situazioni limite e assicurare sensazioni dinamiche gratificanti e alla portata di tutti. Una serie di miglioramenti estetici e funzionali al design esterno accompagnano l’affinamento dell’aerodinamica. Ad esempio, la presa d’aria anteriore e gli sfiati sul cofano sono stati ridisegnati per ottimizzare il flusso d’aria del sistema di riscaldamento, ventilazione e aria condizionata (HVAC).