Citroën: Sébastien Loeb al via del Rally di Montecarlo 2015!

1111173.jpg

E’ la notizia di questa prima manche della stagione 2015: Sébastien Loeb e Daniel Elena al via del Rally di Montecarlo a bordo di DS 3 WRC. Per questo evento unico, l’equipaggio nove volte campione del mondo potrà segnare punti per il Citroën Total Abu Dhabi WRT, come Kris Meeke e Paul Nagle. Al volante della terza DS 3 WRC, Mads Østberg e Jonas Andersson. Stéphane Lefebvre, Campione WRC Junior in carica, con il copilota Stéphane Prévot, inaugura la sua stagione su DS 3 R5. Le DS 3 WRC si presentano con una nuova grafica che celebra i 60 anni di DS. Nuova stagione, nuovi colori… E il ritorno di una coppia mitica! Sébastien Loeb e Daniel Elena saranno di nuovo insieme a bordo di una DS 3 WRC per disputare il Rally di Montecarlo. L’equipaggio che ha conquistato nove titoli mondiali e 78 vittorie, sette delle quali a Monaco, crea l’evento con il Citroën Total Abu Dhabi World Rally Team. Per il debutto in questa stagione, le tre DS 3 WRC impegnate beneficiano di diverse modifiche: motore, sospensioni, aerodinamica, cambio.

«La DS 3 WRC è stata perfezionata, e abbiamo lavorato per renderla ancora più competitiva», spiega Xavier Mestelan-Pinon, Direttore Tecnico di Citroën Racing. «Ad esempio, ci siamo concentrati sul motore, perché fornisca maggiore potenza e coppia, offrendo una migliore affidabilità. Come previsto dal regolamento, reinseriamo le palette al volante per il cambio. Anche l’aerodinamica è stata modificata, con un nuovo alettone e un frontale che presenteremo a breve. Abbiamo lavorato anche sulla ripartizione delle masse e sull’alleggerimento. E’ stata modificata anche la cinematica della sospensione posteriore. Il lavoro prosegue e nei prossimi mesi presenteremo un’altra evoluzione aerodinamica

Nel 2015 è stato modificato anche il regolamento sportivo. In ogni prova, il venerdì e il sabato, gli equipaggi partiranno secondo l’ordine di classifica del campionato. Per l’ultima giornata, per i piloti P1 e P2, verrà applicata la classifica del rally in ordine inverso.  Per il Rally2 (rientro in gara dopo un abbandono) la penalità passa da 5 a 7 minuti per ogni PS mancata. Le auto autorizzate a ripartire apriranno la strada. Altro punto importante: è vietato trasmettere informazioni e tempi intermedi agli equipaggi durante le speciali.