Campionato Italiano Gran Turismo: a Misano, nel 6° round della serie tricolore, sono pronti a scendere in pista 33 equipaggi

333397.jpg

Saranno 33 gli equipaggi che scenderanno in pista nel penultimo round stagionale del Campionato Italiano Gran Turismo in programma nel prossimo fine settimana al Misano World Circuit, con le due classifiche ancora da definire. Nella GT3, è sempre più serrato il duello in testa con le tre Ferrari 458 Italia di Frassineti-Beretta (Ombra Racing), Schirò-Berton (Villorba Corse) e Casè-Gattuso (Scuderia Baldini 27) e la Lamborghini Gallardo di Bortolotti-Viberti (Imperiale Racing) racchiuse in appena undici punti. Tra le new entry, spicca la seconda vettura della Scuderia Baldini 27, unnamed (1)di cui non è stato ancora comunicato l’equipaggio, mentre l’Ombra Racing schiererà un’ulteriore 458 Italia per Gai-Necchi. La pattuglia Ferrari è completata da Di Amato-Mugelli (MP1 Corse), Magli-Ferrara (Easy Race), Galassi-Rizzuto (Team Malucelli) e Lucchini-Venturi (BMS-Scuderia Italia). Quattro le Porsche presenti, tra cui la GT3R di Donativi-Postiglione (Ebimotors), che la matematica non ha ancora tagliato fuori dalla lotta per il titolo, mentre le altre coupè tedesche saranno portate in gara da Biagi-Pezzucchi (Racing Studios), Camathias-Calamia e Romani-Deodati (Autorlando). Anche le due Audi R8 LMS di Capello-Zonzini e Mapelli-Amici, puntuali all’appuntamento in riva all’Adriatico, sono ancora coinvolte nella corsa al titolo, ma il distacco di oltre trenta punti dalla vetta rende piuttosto arduo l’impegno dei portacolori di Audi Sport Italia. Presenti al penultimo atto stagionale anche Comandini-Gagliardini (BMW Z4-ROAL Motorsport), Sini-Puglisi (Solaris Motorsport) e Monfardini-Palma (Lamborghini Gallardo-Imperiale Racing). Anche nella GT Cup il titolo è ancora da assegnare, con le due Porsche 997 dei fratelli Pastorelli (Krypton Motorsport) e di Maino-Selva separate da appena un punto in vetta alla classifica. A fare da terzo incomodo ci sarà negli ultimi due round stagionali la Lamborghini Gallardo di Zanardini-Perel (Bonaldi Motorsport) che insegue a 13 punti dalla vetta. Anche a Misano sarà particolarmente nutrita la pattuglia di Porsche 997 costituita da Matteo Desideri (Antonelli Motorsport), Venerosi-Baccani, Valori-De Castro (Ebimotors), Matteo e Federico Zangari (Ghinzani Arco Motorsport), Bodega-Geraci (Drive Techology Italia) e Minetti De La Reina (Heaven Motorsport). Con la Ferrari 458 Italia saranno al via Del Prete-Casio (Scuderia Victoria) e Mancinelli-Golstein, equipaggio già distintosi con la Rossa di Maranello in alcune gare della scorsa edizione, mentre le Lamboghini Gallardo dell’Imperiale Racing saranno affidate a Durante-Comi e alla portoghese Carina Lima. Completa lo schieramento del penultimo round stagionale la Lamborghini Huracan di Massimo Mantovani (Antonelli Motorsport), classificatosi al secondo posto nel Trofeo conclusosi a Vallelunga. Il programma del week end romagnolo prevede i due turni di prove ufficiali nella giornata di sabato (dalle 9,55 alle 10,55) a cui seguirà gara-1 alle ore 17,25, mentre gara-2 si correrà domenica alle ore 11. La programmazione delle dirette televisive prevede gara-1 su AutomotoTV (SKY 148) mentre la diretta di gara-2 sarà trasmessa da Raisport1 (SKY 227-DGT 57). Tutte le gare, infine, potranno essere seguite in web streaming sul nostro sitowww.acisportitalia.it/GT