Campionato Italiano Gran Turismo, a Gattuso (Ferrari) e Mapelli (Audi) le pole del 6° round a Misano

3333107.jpg

Sono stati Stefano Gattuso e Marco Mapelli i più veloci nei due turni di prove ufficiali del sesto appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo in corso al Misano World Circuit. Nel primo turno, il portacolori della Scuderia Baldini 27 che da questa gara divide la Ferrari 458 Italia con Matteo Malucelli, ha staccato il tempo di 1’33.032 precedendo di 112 millesimi Matteo Beretta, al volante della vettura gemella dell’Ombra Racing. Dalla seconda fila in gara-1 di questo pomeriggio partiranno Vito Postiglione (Porche GT3R-Ebinotors) e Andrea Amici (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia), che hanno chiuso la sessione, rispettivamente, con 1’33.162 e 1’33.243. Con 1’33.305 Raffaele Giammaria (Ferrari 458 Italia-Scuderia Baldini 27) ha preceduto la Lamborghini Gallardo (Imperiale Racing) di Alberto Viberti (1’33.341). I due andranno ad occupare la terza fila davanti a Daniele Di Amato (Ferrari 458 Italia-MP1 Corse) e Dindo Capello (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia). Nella GT Cup l’esordiente 17enne Matteo Desideri (Porsche 997-Antonelli Motorsport), con il tempo di 1’38.236, ha messo in fila gli avversari precedendo Nicola Pastorelli (Krypton Motorsport), Ronnie Valori e Tommaso Maino (Ebimotors). La seconda sessione di prove è stata dominata dall’Audi R8 LMS (Audi Sport Italia) di Marco Mapelli che ha fatto fermare i cronometri a 1’32.655, precedendo la Lamborghini Gallardo (Imperiale Racing) di Mirko Bortolotti (1’32.909) e le due Ferrari 458 Italia di Alex Frassineti (Ombra Racing) e Niccolò Schirò (Villorba Corse), rispettivamente, con 1’33.000 e 1’33.013. Dalla terza fila della schieramento di gara-2 in programma domenica mattina alle ore 11, scatteranno Matteo Malucelli e Gigi Ferrara (Ferrari 458 Italia-Easy Race), mentre alle loro spalle si andranno a schierare Mirko Venturi (Ferrari 458 Italia-BMS Scuderia Italia) e Vincenzo Donativi (Porsche GT3R-Ebimotors).  Completano la top ten e la quinta fila dello schieramento Andrea Gagliardini (BMW Z4-ROAL Motorsport) ed Emanuele Zonzini (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia), quest’ultimo penalizzato dalla rottura di un cuscinetto della ruota posteriore sinistra che gli ha impedito di concludere la sessione. Nella GT Cup ancora una Porsche 997 la più veloce, quella di Livio Selva (Ebimotors) che ha fatto fermare i cronometri a 1’37.990, davanti alla vettura gemella di Matteo Desideri e alla Ferrari 458 Italia di Daniel Mancinelli. Alle 17,25 scatterà gara-1 che potrà essere seguita in diretta TV su AutomotoTV (Sky 148), in differita su Raisport2 alle ore 21 e in web streaming sul sito www.acisportitalia.it/GT.