BMW Motorrad Days 2014: tutto pronto per la 14esima edizione (4-6 Luglio ’14)

444415.jpg

Tutto pronto per la più grande festa motociclistica dell’anno, pronta a accogliere i partecipanti a Garmisch-Partenkirchen il prossimo weekend dal 4 al 6 luglio. BMW Motorrad ospita un warm-up gratuito giovedì 3 luglio presso il Museo BMW.

…avviate i vostri motori
Inevitabilmente, grazie alle magnifiche strade alpine intorno al resort montano, la risposta più convincente alla domanda: “Come arrivare a Garmisch?” per la maggior parte dei visitatori è: “In moto”. Tuttavia, chi non ha ancora scelto un compagno di viaggio e parta da o passi per Stoccarda e dintorni può unirsi al secondo convoglio BMD organizzato dall’Ace Cafe London da Glemseck a Garmisch.

Il gruppo s’incontrerà al Glemseck venerdì mattina. La partenza è prevista per le ore 9, preceduta da un “break” opzionale con i compagni di viaggio. Com’è stato anche lo scorso anno, il percorso sarà guidato da Mark “Ace Face” Wilsmore, che gestisce l’Ace Cafe di Londra. Questa volta sarà in sella ad una BMW R nine T. Sarà affiancato dall’asso tedesco, Hans-Peter Rütten sulla sua moto boxer due cilindri rossa. “Ci siamo tanto divertiti lungo il percorso con l’Ace Cafe durante i BMW Motorrad Days lo scorso anno che abbiamo voluto ripetere l’esperienza”, dice Hans-Peter. “Proprio come l’anno scorso, non importa quale moto si guida; ciò che conta è partecipare”. BMW Motorrad sarà presente per distribuire gratuitamente le T-shirt “BMW Run 2014”, fino al loro esaurimento. Per una cartina del viaggio e per ulteriori dettagli, vedere: www.acecafelondon.de

Gli scatenati irlandesi
Il solito intrattenitore dei BMW Motorrad Days Chris Pfeiffer ha subito un infortunio nel motocross e quindi, per la prima volta in assoluto, non sarà in grado di eseguire le sue incredibili evoluzioni a Garmisch. Tuttavia, egli ha trovato un valido sostituto nell’irlandese Mattie Griffin, che utilizzerà la sua BMW F 800 R per dimostrare perché il suo amico Chris Pfeiffer ha affidato questi compiti proprio a lui.
E’ un peccato che Chris non possa esibirsi ai BMW Motorrad Days – dice Mattie – ma le sue ferite richiedono più tempo per rimarginarsi di quanto si potesse pensare. Chris sa meglio di tutti che si deve essere in forma al cento percento per eseguire evoluzioni come queste. Mi telefona spesso per raccontarmi cosa mi aspetta a Garmisch”. E’ da un po’ di tempo che Mattie voleva visitare Garmisch e per lui “un sogno sta diventando realtà” nel 2014. Potete vedere alcune delle sue evoluzioni in anteprima a www.mgstuntriding.com. Mattie si esibirà anche nel warm-up giovedì a Monaco.

La regina della velocità
La donna più veloce d’America, Valerie Thompson, ritorna a Garmisch anche quest’anno dopo essersi tanto divertita nella scorsa edizione: “Non vedo l’ora di tornarci perché quell’esperienza è stata per me così divertente. Tutti sono stati così ospitali da farmi sentire proprio a mio agio. Il paesaggio è molto diverso rispetto a tutti quelli che avevo mai visto prima e le strade di campagna sono semplicemente favolose”.
Valerie viene dall’Arizona, dove le strade sono lunghe e rettilinee. Forse è per questo motivo che si è sentita attratta dal Drag Strip, dove ha recentemente stabilito un nuovo record nella Classe Modificata all’Ohio Mile in sella ad una BMW S 1000 RR, raggiungendo una velocità di oltre 333 km/h. Aggiunge: “Siamo certi che questa moto stabilirà qualche altro nuovo record quest’anno”. C’è soltanto una cosa di cui Valerie, appassionata di scarpe, non è così sicura: “Ho 20 paia di scarpe per ballare. La decisione più difficile per me sarà come scegliere quelle più adatte per la festa più entusiasmante della Germania”. Potete parlare di scarpe e di moto da record con Valerie giovedì a Monaco e per l’intero weekend a Garmisch.

Il gusto dell’avventura
A settembre, per la quarta volta vedremo i migliori piloti GS del mondo nell’International GS Trophy in Canada. Tuttavia, prima di quella gara, essi possono prepararsi al meglio mettendosi alla prova sulle proprie GS a Garmisch, dal momento che è previsto lo svolgimento di un Taster Trophy. Nell’area predisposta per gli eventi e nell’Enduro Park, i coraggiosi piloti gareggeranno in squadre davanti alla folla, svolgendo compiti che riguardano la navigazione, il funzionamento del “roadbook”, la conoscenza tecnica e, naturalmente, le sfide legate alla guida. Le squadre composte da tre piloti, scelti a caso, dovranno anche dimostrare di saper collaborare efficacemente.
Gli appassionati delle GS non dovrebbero perdere questo movimentato evento, specialmente la finale in programma per sabato tra le ore 16,30 e le ore 17,30. Oltre agli applausi degli spettatori, a ciascuno dei vincitori spetterà un casco BMW Enduro.

Il re delle gare in montagna
Nel contesto dei “90 anni di campionati e di titoli” nella Tenda delle moto classiche, dovremo congratularci con Michael Dunlop per la sua tripletta: al Tourist Trophy di quest’anno nell’Isola di Man ha vinto non soltanto la seconda gara Supersport, ma anche, e cosa più importante, la gara Superbike, la gara Superstock ed il Senior TT – tutti e tre in sella ad una BMW S 1000 RR. Prima delle gare, molte persone si domandavano se fosse possibile vincere il TT con la BMW. Penso di aver risposto abbastanza bene a quella domanda” ha detto Michael, durante un’intervista concessa al giornale locale dedicato alle gare, il “TT News”. Michael sarà presente nella tenda BMW Motorrad il pomeriggio di sabato, quando riceverà le congratulazioni e spiegherà la sua scelta di traiettoria sul ponte Ballaugh.

I Backroom Boys
I BMW Motorrad Days non sono come le condizioni meteo: nulla è lasciato al caso. Un team di persone dedicate lavora per assicurare che questa festa si svolga senza intoppi. “Parlo per l’intero team degli organizzatori dei Motorrad Days quando dico che aspettiamo con entusiasmo di vedere presto la grande comunità di motociclisti”, dice Svenia Ohlsen, project manager per i BMW Motorrad Days.
Prosegue Svenia: “Un team composto di oltre 30 persone sta lavorando da molti mesi per rendere i Motorrad Days 2014 un avvenimento di spicco e vi saranno oltre 250 collaboratori locali pronti a trasformare i nostri piani in realtà. Posso promettere ai nostri fan che l’avvenimento di quest’anno sarà, come sempre, un weekend pieno di musica, di grandi esibizioni e, naturalmente, di migliaia di moto e motociclisti. A coloro che finora non hanno partecipato ai BMW Motorrad Days, direi: qualsiasi tipo di moto guidi, l’esperienza di Garmisch vale veramente la pena di essere vissuta. Ogni anno, i BMW Motorrad Days rappresentano un’esperienza diversa e unica”.

Ulteriori informazioni ed il programma completo degli eventi saranno disponibili su internet:www.bmw-motorrad.com/motorraddays e www.facebook.com/bmw.motorrad.

Materiali per la stampa relativi ai BMW Motorrad Days del passato, oltre ad informazioni sui prodotti BMW Motorrad, sono disponibili dal BMW Group PressClub a www.press.bmwgroup.com.