“Autopromotec Conference Stati Generali 2016”, aperte le iscrizioni alla prima edizione

33331-1.png

I nuovi scenari dell’aftermarket automobilistico e le evoluzioni dell’Officina 4.0. Questi i temi della prima edizione di “Autopromotec Conference Stati Generali 2016”, l’evento in calendario il 9 e il 10 giugno all’Opificio Golinelli di Bologna. Due giornate di approfondimento e confronto sull’assistenza postvendita e le sue connessioni con le tecnologie della connettività, le cui evoluzioni stanno cambiando rapidamente anche il mondo dell’auto e delle officine. Dai protagonisti di Autopromotec, la più specializzata rassegna internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico che si tiene a cadenza biennale presso il Quartiere Fieristico di Bologna, giungeva forte la richiesta di un evento dedicato all’approfondimento dei temi caldi dell’officina e del ricambio. Il Ministero dello Sviluppo Economico e le Associazioni di categoria, a loro volta, si sono fatte interpreti di queste esigenze di conoscenza e hanno sensibilizzato gli organizzatori sull’opportunità di progettare questa prima edizione degli Stati generali del settore. Nasce così Autopromotec Conference, che è infatti realizzato con il supporto del Mise Ministero per lo sviluppo economico e Agenzia ICE- Italian Trade Agency ed in collaborazione con ANFIA e AICA.
Il tema del 2016 che gli Stati Generali dell’aftermarket affrontano è “Officina 4.0”. La parola chiave dell’evoluzione del settore è connettività: l’Internet of things ne è la dimensione, mentre la forza d’urto del processo in atto è tale da condizionare in maniera sostanziale il futuro dell’officina e dei ricambi. Si tratta di un fronte che pone alle aziende la necessità di fare nell’immediato futuro scelte strategiche fondamentali per potere stare al passo con il cambiamento. Dalla telediagnosi ai servizi di connettività, fino alla cyber security con approfondimenti di scenario sulle innovazioni e la testimonianza diretta degli esponenti di governo italiano, della Comunità Europea, di paesi target, di gruppi internazionali, delle società di consulenza, degli imprenditori, dei manager che stanno governando il cambiamento. In questo contesto, Autopromotec Conference – Stati Generali 2016 si presenta come un imprescindibile appuntamento dedicato all’automotive equipment e all’aftermarket. Due giorni di lavori per approfondire i temi legati alla mobilità a tutto tondo, dai temi legati alla “Telediagnosi e servizi di connettività. Opportunità e sfide per il servizio, l’assistenza, il ricambio” (9 giugno) per un confronto sul futuro dei servizi di connettività legati all’automobile, fino a quello delle “Dimensioni del mercato e dinamiche competitive. Mondo aftermarket: come evolve la filiera” (10 giugno), con una panoramica delle evoluzioni tecnologiche nel settore dell’auto e per suggerire alla filiera italiana azioni per sviluppare i business nei mercati emergenti. I tavoli dedicati ad approfondire e ‘disegnare’ il nuovo orizzonte dell’aftermarket vedranno la partecipazione di relatori italiani ed internazionali, rappresentanti delle istituzioni, della ricerca tecnica e scientifica e dei grandi player globali della filiera automotive, che con Autopromotec sentono l’esigenza di confrontarsi. Il programma completo dell’evento, le informazioni sulle modalità di partecipazione e di iscrizione sono disponibili al sito: http://autopromotec-conference.smart.it/it/registration.php