AsConAuto, il punto sull’incontro tenutosi venerdì 12 giugno nei padiglioni della fiera di Erba

22221.jpg

Immagina. Noi. Domani”. Questo il titolo che AsConAuto ha scelto per i suoi stati generali, che si sono tenuti venerdì 12 giugno nei padiglioni della fiera di Erba.  Un’occasione per fare il punto sull’associazione a 14 anni dalla sua nascita con il presidente Fabrizio Guidi e molti dei 10 IL CILINDRO DELLE SORPRESE SERVADEI E MARLIAconcessionari soci, giunti da tutta Italia. “Oggi – ha detto il presidente – possiamo presentare AsConAuto 2.0. La nostra associazione, infatti, si è dotata di nuovi ‘strumenti’ per proiettarsi nel futuro e guadagnare rappresentatività presso le istituzioni.” A Erba si è parlato molto di Carta Valore, la web app che facilita il dialogo tra i concessionari, di AutoAffariStore, l’unico portale per la compravendita dell’usato che ha ricevuto il sigillo dell’Unione Consumatori e dell’ingresso in Confimea, una confederazione datoriale di piccole e medie imprese italiane.

Che all’evento alle porte di Lecco 8 ROBERTO NARDELLA PRES CONFIMEAera rappresentata dal suo presidente  Roberto Nardella, che si è soffermato sul contratto per il settore automotive al quale si sta lavorando. “Lo presenteremo – ha sottolineato – già nei prossimi mesi. È un passo avanti molto importante perché tiene conto di parametri fondamentali per i concessionari, come la valutazione del merito, la verifica dei risultati e la specificità degli orari con aperure prolungate nei week end.”

Sul palco anche Renzo Servadei, amministratore delegato di Autopromotec e Marco Marlia, Ceo di Drive K che hanno voluto fornire qualche notizia in anteprima sull’edizione 2015 del Motor Show di Bologna. “Più digitale e che vedrà tra i protagonisti proprio i concessionari.”

E poi ancora Giorgio Santini7 SENATORE GIORGIO SANTINIdella Commissione Bilancio del Senato che si è fatto portavoce dell’attuale posizione dell’esecutivo a proposito dell’auto. “Stiamo lavorando – ha spiegato – a una maggiore defiscalizzazione dell’auto aziendale, sappiamo quanto conti il settore e siamo pronti a supportarlo.”

Non poteva mancare neanche Umberto Seletto, Sales Manager di Esso Italia, storico partner di AsConAuto che ha ribadito l’importanza di fare squadra.Una serata quella di venerdì 5 BOIANI-SOVERINOin cui c’è stato spazio per la solidarietà. Giorgio Boiani, vicepresidente di AsConAuto e presidente del consorzio Doc di Lecco, ha invitato Vincenzo Soverino, vicepresidente di Aisla, per ricordare le tante iniziative portate avanti negli anni a favore dei più deboli e ha annunciato la volontà di dare vita a “AsConAuto in Campus”, ossia al finanziamento di una scuola in una delle zone più povere del Madagascar per dare un futuro ai più giovani. 

I saluti finali sono 3 SELETTO - GUZZARDI INTERVISTA FLUIDA ERBAstati affidati, naturalmente, a Fabrizio Guidi e Filiberto Vaiani, Presidente di Gestione Consorzi, da sempre a fianco dell’associazione per l’organizzazione logistica e non solo dei consorzi per la distribuzione dei ricambi originali. “Insieme – hanno dichiarato – stiamo lavorando oltre al nostro business tradizionale. Oggi è tempo di evoluzione.” (Comunicato Stampa)