AsConAuto Campus, un impegno concreto per 500 bambini in Madagascar

5555.jpg

AsConAuto Campus  ha supportato, in occasione del Natale 2016, l’operato  di Padre Noè, missionario  di origini brianzole,  attivo da quarant’anni  con opere di soccorso   dei bambini abbandonati in Madagascar.

Questa la sfida che dobbiamo tutti fare nostra: realizzare un forte spirito unitario, saper esprimere l’orgoglio di appartenenza e saperlo manifestare in modo adeguato e cercare con il nostro fare di mandare messaggi positivi, di integrazione, di rispetto e di impegno”. Sottolinea Giorgio Boiani, vicepresidente AsConAuto che rileva: “La raccolta di denaro a favore del progetto di Padre Noè, attraverso  i dolci natalizi  Maina acquistati e distribuiti dalla rete associativa, avrebbe potuto   sembrare un obiettivo troppo ambizioso, ma la raccolta di donazioni ha già fornito un controvalore di  euro   65.217,00  donati grazie allo sforzo del nostro sistema. La somma raccolta  permette  ormai di avviare entro il 2017 la creazione di AsConAuto Campus. Si può così garantire  ai ragazzi di un Paese lontano, ma vicino nel asconautopadrenoemondo globalizzato,  un futuro migliore e consapevole, attraverso una istruzione in Madascar”. 

“Un panino e una pagina da leggere al giorno per ognuno dei miei ragazzi garantisce loro il futuro” chiarisce Padre Noè e, grazie al suo impegno,  migliaia di bambini negli anni sono riusciti a raggiungere questo obiettivo.

Ora Padre Noè  ha il progetto di 3 edifici  dedicati a  1 asilo,  a 1 scuola elementare e a 1 scuola media: in Madagascar  500 bambini sono pronti a fare chilometri a piedi pur di  arrivare al nuovo Campus scolastico. Ogni acquisto di un singolo panettone o pandoro natalizio -dedicato alla operazione raccolta fondi  promossa dall’Associazione con il fattivo contributo di Maina- ha consentito l’accantonamento di  4,00 euro  a  favore di questa  iniziativa solidale. Il terreno è scelto, il progetto definito e la raccolta  di fondi avviata dall’Associazione raggiunge 65.217,00 euro – pari a   n. 7.074 panettoni e pandori  Maina venduti per un controvalore di 28.296,00 euro, oltre a donazioni di Consorzi e Concessionari della rete associativa per un ammontare di 30.000,00 euro e a donazioni spontanee per 6.921,00 euro -, il progetto può essere così avviato entro il 2017. Sul sito di  AsConAuto nel 2017 è prevista l’apertura di una sezione dedicata allo stato di avanzamento dei lavori di AsConAuto Campus  in Madagascar come garanzia della totale trasparenza dell’impiego delle donazioni offerte e della loro efficacia per la popolazione coinvolta.

(Redazione/Comunicato inviato da Donatella Tirinnanzi Media Relator AsConAuto)