ACI Sport, Italiano Velocità Salita Auto Storiche, vittoria e record per Stefano di Fulvio alla Cesana-Sestriere

1111145.jpg

E’ giovane Stefano di Fulvio, ma la strada che da Cesana porta al Colle del Sestriere per lui non ha segreti, neppure i più reconditi dei quali gli esperti pronome delle salite ne sono gelosi custodi. La conosce così bene l’abruzzese, che per la terza volta consecutiva ne domina la gara valida per il Campionato Italiano Velocità in Salita Auto Storiche e per il campionato Europeo, superando tutti ed anche, paradossalmente, se stesso. Il pilota del Team Italia, a bordo della Osella PA 9/90 non solo vince la gara ma va anche a fissare il nuovo record del tracciato, scalando i 10,4 chilometri in 4’38″16, alla media 134,6 chilometri orari. Alle sue spalle è gran secondo il siciliano Salvatore Totò Riolo, perfetto nell’arco del fine settimana al Sestriere, ma in ritardo di 6″08 al traguardo al volante di una più datata Stenger Osella Es del 1981, motorizzata BMW e nei colori della scuderia Bologna Squadra Corse. Terzo, a caccia dei punteggi per l’europeo è il toscano Uberto Bonucci, migliorando il suo limite personale di 4″ terminando l’impegno a 9″12 di ritardo dal vincitore, pilotando anch’egli una Osella PA 9/90 Team Italia.

2015-img-CIVSA-Cesana_-_Sestriere-notizie-img_3156 2015-img-CIVSA-Cesana_-_Sestriere-notizie-img_3175