ACI Sport, Italiano Turismo Endurance, Gara 1: a Pergusa Stefano Valli e Vincenzo Montalbano (BMW) vincono il primo round siciliano

1111242.jpg

Allo start di gara 1 Valli conserva il primato della pole e si infila nella prima variante davanti alla Albanese, Ferraris, Tresoldi e Roberto Del Castello. A seguire, Baccani guida invece il lotto di Seconda Divisione sulla Citroen C3 Max. Nelle battute iniziali il terzetto di testa entra in lotta con la Albanese che non riesce a liberarsi della BMW di Valli e del Cinquone di Ferraris ed il tutto in un quintetto in soli sette secondi con Tresoldi e Del Castello. Il più determinato è il pilota della W&D che si avvicina pericolosamente a Ferraris per poi superarlo al decimo giro. Nella stessa tornata arriva però il colpo di scena della gara con Albanese che deve rientrare ai box per il cedimento del semiasse. La seconda posizione arriva così nella mani di Ferraris che nel frattempo era riuscito a riportarsi davanti alla BMW di Tresoldi, così terzo. Alle sue spalle è invece Del Castello autore del giro più veloce poco prima delle soste obbligatorie. Una volta terminate, Montalbano conserva il primato detenuto da Valli nel primo stint e riesce a guadagnare subito metri su Meloni, subentrato a Tresoldi e poi Milani rientrato alle spalle della BMW sul Cinquone Ferraris. Il pilota milanese inizialmente prova ad insidiare il secondo posto per poi conservare la posizione davanti a Luli Del Castello. Nella Seconda Divisione, invece, Rizzuto, subentrato a Barbera sulla BMW 320 Zerocinque passa al comando della categoria davanti a Pennica, salito sulla C3 guidata da baccani al primo stint. L’ultima emozione nel finale la regala il Cinquone di Milani che con una anteriore sinistra deciappata riesce comunque a conservare il terzo posto fino alla bandiera a scacchi.