Stella McCartney, la campagna pubblicitaria Estate 2015

1111123.jpg

Stella McCartney, oggi per la prima volta, rivela le immagini della campagna pubblicitaria summer 2015 in collaborazione con la modella Natalia Vodianova, fotografata a Ibiza da Harley Weir. La nuova stupefacente campagna dipinge Natalia come l’emblema della donna Stella McCartney. In aggiunta, e a completare le immagini, un mood film caratterizzato dalla traccia di Paul McCartney del 1971 Ram On. Spesso scelta come musa, è la settima volta che Natalia appare in una campagna pubblicitaria Stella McCartney, l’ultima nell’estate 2013. Al contempo, è la prima volta che la designer collabora con il fotografo londinese Weir, che ha scattato su pellicola per una resa fotografica più naturale.

Stella McCartney commenta:

Abbiamo volute catturare la leggerezza estiva, la concretezza e il calore della collezione con Natalia e l’utilizzo della classica pellicola. Abbiamo creato immagini giocose e dall’effetto calmante, la donna Stella immortalata tra la salsedine marina e la brezza ariosa.”

La nuova campagna è ispirata dalla fluidità e dalla linearità della nuova collezione. Realizzata dalla designer stessa, con make-up by Gucci e Duffy come hairstylist, l’insieme di immagini fresche e semplici ritrae Natalia nei look di questa stagione mentre abbraccia un’attitude fortemente femminile contro la spiaggia sabbiosa, l’acqua turchese e il drammatico cielo di Ibiza. La campagna esalta l’iconica borsa Falabella in finta pelle trapuntata di un argento metallico, in formato piccolo e grande, così come quella ricamata in denim. La Falabella metallica trapuntata di dimensioni più piccole sarà venduta esclusivamente nei negozi e negli online store Stella McCartney a partire da questo Marzo. La campagna si comporrà di sei immagini in pagina singola e doppia, farà il suo debutto nei numeri di Marzo contando titoli come Vogue, Harper’s Bazaar, W, Elle e Interview e altre riviste internazionali tra Inghilterra, Francia, Italia, Spagna, Russia, Giappone, Cina, Medio Oriente.