Planet Explorer: Luca Bracali, la quarta edizione alla scoperta della Grecia

125.jpg

È ripartito martedì 3 giugno Planet Explorer, il progetto curato da Luca Bracali – l’eclettico fotografo, reporter, regista e esploratore – che propone avventurosi documentari di viaggio affrontati in moto, alla scoperta di alcuni dei luoghi più affascinanti del mondo. Dopo l’Islanda, il Sudafrica e gli USA, la quarta edizione vede protagonista la Grecia e con essa la nuova Suzuki V-Strom 1000 ABS, che accompagnerà Luca Bracali lungo un itinerario studiato per riscoprire i miti classici che hanno caratterizzato una delle più grandi civiltà del passato. Il tour Planet Explorer vedrà protagonista l’avventuroso fotoreporter assieme alla Sport Enduro Tourer di Suzuki lungo un itinerario che attraversa: la regione di Zagorohoria con i suoi 46 villaggi costruiti in la pietra; l’isola di Santorini, la più meridionale dell’arcipelago delle Cicladi; e la capitale Athene. Non manca, ovviamente, una parte di percorso offroad che, dal piccolo centro di Agrafa, condurrà fino al lago artificiale Kerkini, conosciuto dai naturalisti come crocevia migratorio per le diverse specie di uccelli che ne popolano le rive durante i mesi invernali. La conclusione del tour è prevista nella penisola di Mani, sub-regione geografica e culturale che si estende verso sud dal Peloponneso. La nuova V-Strom 1000 ABS è una moto che ha il viaggio e l’avventura nel DNA: dotata dell’attrezzatura necessaria, la Suzuki Sport Enduro Tourer è, infatti, la moto ideale ogni tipo di trasferimento, sia su asfalto, sia off-road, capace di avventurarsi su terreni più impegnativi per permettere all’esploratore di raggiungere, e documentare, anche mete inesplorate. La filosofia avventuriera di Planet Explorer si sposa perfettamente con le caratteristiche della V-Strom 1000 ABS, una moto che coniuga la prestazioni del motore V-Twin da 1.037 cc con una ciclistica agile e intuitiva, il comfort nel turismo a largo raggio con un peso contenuto in soli 228 kg con il pieno di carburante. A supporto della guida e nella molteplicità di scenari che verranno affrontati, Luca Bracali potrà inoltre fare affidamento sul sistema ABS e il controllo di trazione elettronico regolabile su tre livelli di intervento, tecnologia proposta di serie al fine di garantire il massimo in termini di sicurezza e piacere di guida. L’avventura Planet Explorer di Luca Bracali si può seguire tramite Social dagli account di Suzuki Moto Italia su Facebook, Youtube, Twitter e Instagram. Naturalmente, è possibile restare aggiornati sugli sviluppi del tour anche tramite i canali YouTube e Facebook dell’Iniziativa, con focus giornalieri proposti dalla testata Moto.it dove trovano spazio, oltre al preciso diario di viaggio, la gallery fotografica e un contributo video dei luoghi più affascinanti visitati.