McLaren Brussels ordina tre supercar 720S a MSO per celebrare la prima vittoria in Formula 1 della Casa di Woking

McLaren-720S-Spa68-Collection1.jpg

Special Operation (MSO) ha perfezionato un ordine di tre vetture create su misura, sulla base del modello 720S Coupé, commissionate dalla concessionaria McLaren Brussels per ricordare questo momento che fa parte della storia di McLaren.

Tra i modelli più esclusivi della gamma Super Seires ad essere offerti dal costruttore di Woking di vetture sportive e supercar  di lusso, il trio di 720S  rende omaggio alla prima vittoria in un Gran Premio del marchio McLaren 50 anni or sono, con il fondatore del marchio al volante.Bruce McLaren al volante della McLaren M7A nella classica livrea  Papaya Orange, conquistò la prima vittoria in Formula 1, per la sua squadra alle prime armi, nel Gran Premio del Belgio del 1968 a Spa- Francochamps.  Mezzo secolo dopo, il trio di McLaren 720S Spa 68 Collection rende omaggio ai risultati conquistati con una livrea curata nei minimi dettagli, che non potrà che  riscontrare un gran successo tra tutti gli appassionati di corse automobilistiche nel mondo.

Ognuna della tre McLaren 720S Spa 68 Collection propone il corpo vettura in Orange colorazione MSO Bespoke Anniversary creata per rispecchiare il colore della vettura da corsa del 1968.  Il teatro della famosa vittoria – la prima di molte riportate dalla McLaren uno delle squadre più vincenti nella storia della F1 – il profilo del  tracciato lungo 14km di Spa-Francochamps – come era nel 1968 è riprodotto sulla vettura – innanzi alla ruota posteriore, in colore argento, e ricamato in colore Orange sul poggiatesta. Dettagli opzionali dalla gamma Defined offerti da McLaren Special Operations (MSO ) equipaggiano questa serie limitata e sono:   “sill covers” allungati riportano l’iscrizione  “1st McLaren F1 victory Belgian Grand Prix 9th June 1968 – Bruce McLaren”.  La chiave d’accensione personalizzata MSO Defined richiama la vittoria con il colore Anniversay Orange e con la scritta in argento “Spa 68”.  Ognuna delle tre vetture reca la targhetta personalizzata  che riporta il  numero  della vettura.

I cerchi in lega a cinque raggi in Satin Black della gamma MSO Bespoke esaltano l’arancione della carrozzeria, mentre nell’abitacolo propone cuciture a contrasto realizzate in filo McLaren Orange – per rimarcare il colore che ha accompagnato uno dei momenti di maggior successo del marchio. Bruce McLaren fu riconosciuto durante la sua epoca come il maestro del circuito di Spa-Francochamps.  Ottenne cinque piazzamenti nelle prime tre posizioni, sulle sette partecipazioni al GP del Belgio, ma la vittoria non arrivò.  Nel 1968, la storia ha un nuovo capitolo, quando lo “Speedy Kiwi” si presentò per la prima volta su questo circuito che rappresentava per lui una  una sfida, al volante di una vettura da lui concepita e costruita.  Rivaleggiando con piloti come Chris Amon, John Surtees e Jackie Stewart, Bruce McLaren in una gara logorante, all’ultima staccata tagliò il traguardo con un buon margine di vantaggio.

Era la quarta vittoria per Bruce McLaren nella Formula 1 ma fu la prima vittoria al volante  della sua vettura McLaren, e a quei tempi fece di lui il terzo pilota a vincere un Gran Premio con una vettura disegnata e costruita da se stesso.  Questa vittoria mise la scuderia McLaren sul cammino che la portò a conquistare 8 Titoli Costruttori e 12 Campionati del Modo Piloti.  Tutti i successi nel mondo delle corse automobilistiche e la  tecnologia derivata dalla F1 la ritroviamo nel design e nella costruzione di tutte le vetture sportive e supercar realizzate a Woking.  La McLaren 720S, caratterizzata da una struttura in fibra di carbonio scelta per la sua eccezionale leggerezza e robustezza e grazie ad un innovativo profilo aerodinamico, offre prestazioni dinamiche eccezionali sia su strada che in circuito. La  elegante supercar coupè, da 341km/h (212mph) a cui sono stati attribuiti innumerevoli riconoscimenti internazionali. La McLaren 720S Spa 68 Collection è disponibile presso McLaren Brussels, tuttavia essendo giò state vendute due delle tre vetture realizzate, chi fosse interessato ad aggiudicarsi la terza ed ultima vettura di questa collezione, non ha molto tempo.