Giro d’Italia 2014, Yamaha Motor partner ufficiale con la MT-07

yamaha-mt-07-giro-ditalia-2014-34.jpg1_.jpg

Anche la 97esima edizione del Giro d’Italia 2014, la corsa ciclistica a tappe per eccellenza, vedrà la presenza di Yamaha Motor come moto ufficiale di RCS Sport. Kermesse che, dopo il prologo in terra d’Irlanda, si appresta a vivere intensamente insieme ai corridori la sua fase italiana, da sud a nord, lungo l’intero Stivale.Dopo il recente biennio che ha visto protagonista in gara il Re dei Maxi scooter, Yamaha TMAX, quest’anno moto ufficiale del Giro d’Italia 2014 è la nuovissima e rivoluzionaria bicilindrica entry level Yamaha MT-07, portata in corsa da Yamaha in una versione speciale. La nuova naked tre diapason, da poco arrivata nella famiglia MT e già in continua ascesa nelle classifiche di vendita, è stata presentata proprio ieri a Taranto poco prima della partenza della seconda tappa italiana del Giro d’Italia 2014, la Taranto – Viggiano, in una veste accattivante con un’esclusiva livrea realizzata dai designer di Yamaha Motor Italia per celebrare l’edizione 2014 della “Corsa Rosa”, ed il sesto anno consecutivo di partnership di successo tra Yamaha ed RCS Sport al Giro d’Italia.In qualità di moto ufficiale del Giro d’Italia 2014, Yamaha MT-07 svolgerà il suo prezioso compito al seguito della “Corsa Rosa” nel corso di tutte le tappe italiane del percorso 2014, partito nei giorni scorsi dalla verde Irlanda con la cronometro a squadre di Belfast, e che dopo un susseguirsi serrato di arrivi in salita intervallati da traguardi dedicati ai velocisti si chiuderanno con il gran finale della frazione pianeggiante che il 1 giugno vedrà sfilare trionfante la Maglia Rosa 2014 nella splendida città di Trieste.Ben 30 fiammanti Yamaha MT-07 in versione “Giro d’Italia” metteranno quotidianamente la potenza dei loro motori, la precisione di guida e l’estrema maneggevolezza che le caratterizza al servizio della direzione gara, dei commissari itineranti e delle squadre di supporto, oltre che delle staffette dedicate al cambio gomme dei ciclisti impegnati in corsa. Un impegno che la squadra Yamaha presente in corsa si appresta a svolgere con i medesimi impegno, dedizione e spirito di sacrificio che da sempre contraddistinguono i 198 “centauri a pedali” protagonisti delle fasi di gara. Maggiori informazioni sul Giro d’Italia 2014 sono disponibili al sito web: www.gazzetta.it/Giroditalia/2014/it