Donne & Libertà

DONNE-LIBERTA.jpg

Venezia e la sua Mostra del Cinema sono da sempre luogo di arte e cultura, un volano per ogni messaggio, nazionale e internazionale.

” Donne & Libertà”,  è il titolo del docu-film scritto da Francesca Carollo, con la regia di Jo Squillo, prodotto da TvModa, che sarà presentato nello “Spazio della Regione del Veneto, Hotel Excelsior – Lido di Venezia”, durante la  75° Mostra del Cinema di Venezia, giovedì 30 agosto alle ore 10.30.

Una testimonianza-documentario che racconta frammenti di esperienze dedicate alla libertà delle donne: con la partecipazione di personaggi del mondo dello spettacolo, di donne vittime di violenza,  e di associazioni che lottano per tutelarle, piccoli grandi storie di vissuti difficili ma anche di speranza incollate assieme, per tenere alta l’attenzione sulle troppe vittime di amori malati………….

“Costrizione, solitudine, mancanza di autostima, possessione, relazione tossica”: così testimoniano  Pinky, la donna indiana bruciata dal marito a Brescia, Antonella, mamma di Federico, ucciso dal padre per sfregiarle per sempre l’anima, Sabrina, sopravvissuta  a un tentato femminicidio e tante altre ancora.

Ecco perché quattro donne impegnate sfileranno sul Red Carpet alla Cerimonia di Apertura  della 75° Mostra del Cinema di Venezia, per dare più forza a questa iniziativa:

GESSICA NOTARO, Ventotto anni, una vita dedicata agli animali, al canto, al ballo, alle sfilate  Nel 2007 vince il titolo di Miss Romagna. Il 10 gennaio 2017 il suo ex fidanzato l’ha aspettata sotto casa e le ha gettato addosso dell’acido.

GIUSY VERSACE,  atleta paraolimpica, scrittrice e conduttrice televisiva, è stata eletta nelle ultime elezioni alla Camera dei Deputati.

FRANCESCA CAROLLO, autrice di un libro sul femminicidio dal Titolo “Le Amiche che non ho più”,  giornalista Mediaset e volto di punta del programma Quarto Grado – RETE 4.

JO SQUILLO, cantante – conduttrice, impegnata da sempre a difesa delle donne già produttrice di un documentario dal titolo “Wall of Dolls” presentato alla Festa del Cinema di Roma 2016 e al Los Angeles International Culture Film Festival 2017.