Daimler a Rise 2018, il punto sulla mobilità del futuro e sui sistemi intelligenti

Daimler-a-Rise-2018.jpg

Daimler AG è rappresentata alla conferenza rise, che si terrà dal 9 al 12 luglio 2018 a hong kong. Dieter Zetsche, prenderà parte al dibattito, ed illustrerà le differenze culturali che si riflettono nei vari desideri dei clienti in Asia, Europa e Stati Uniti. Inoltre, l’amministratore delegato di Daimler AG e responsabile di Mercedes-Benz Cars, mostrerà in che modo l’intelligenza artificiale aiuti i fornitori a rispondere in modo più adeguato alle esigenze individuali del cliente. In una sessione intitolata ‘Dall’AI al tè verde. Lezioni est-occidentali per l’inventore dell’auto’, Dieter Zetsche parteciperà a una discussione sul palco di fronte a circa 700 giornalisti e influencer. In totale, alla conferenza saranno presenti 15.000 partecipanti provenienti da oltre 100 paesi.

Abbiamo consapevolmente scelto #rise come forum internazionale perché ci offre l’opportunità di dialogare con la comunità tech, sia personalmente all’evento sia nei social network’, afferma Jörg Howe, responsabile Global Communications di Daimler AG.

Nel periodo precedente alla conferenza, la compagnia ha sfruttato i social media per incoraggiare la comunità online a partecipare al dialogo sull’intelligenza artificiale. Durante rise, Dieter Zetsche discuterà delle domande selezionate, insieme ai partecipanti alla conferenza tra cui Guy Kawasaki. Fuoriclasse tecnologico e ambasciatore Mercedes-Benz, Kawasaki ha una sfera d’influenza che si estende ben oltre la scena digitale. Finita la conferenza rise sarà pubblicato, sulle piattaforme social, un video contente le risposte più interessanti.

Inoltre rise sarà utilizzata dal brand EQ come piattaforma internazionale per dialogare con la comunità tecnologica globale. Daimler offre uno sguardo motivante alla mobilità del futuro presentando il Concept EQA ad hong kong. Lo studio del veicolo mostra come, la mobilità elettrica, potrebbe riflettersi nel segmento delle compatte: completamente elettrica, digitalizzata e connessa. Insieme al Concept EQA, che percorrerà le strade di hong kong per tutta la conferenza, il marchio di mobilità elettrica offrirà anche una serie di eventi esclusivi il 10 e l’11 luglio: questi includono gli ‘EQnights’ per i relatori e gli amministratori delegati delle start-up rise, così come ‘EQdinner’ per i migliori relatori e influencer.

‘Guardando verso il futuro, l’intelligenza artificiale è una questione centrale per noi. Questo vale per tutti i settori del business: sviluppo, produzione e uso dei veicoli, servizi di mobilità e comunicazione’, spiega Howe. L’intelligenza artificiale e la digitalizzazione aprono nuove opportunità a Daimler in tutti i campi della strategia CASE (Connessa, Autonoma, Condivisa ed Elettrica).