Automotive Dealer Day 2015, passione, persone e business a Verona, dal 21 al 23 Aprile

1111227.jpg
Il focus di ogni business di successo oggi è fatto di persone e relazioni, e anche il mondo dell’auto necessita sempre più di nuove energie, passione, creatività, disciplina e volontà di affermarsi, ma anche di obiettivi chiari, azioni e comportamenti coerenti. I clienti sono cambiati: rispetto a pochissimi anni fa, l’acquisto dell’auto è radicalmente diverso ed è sempre più un’esperienza integrata, all’interno della quale l’acquirente vuole sentirsi al centro, portando aspettative e comportamenti ereditati da altri ambiti di acquisto e da altri settori. Anche sul fronte della vendita, pertanto, è necessario passare dall’approccio della semplice transazione di un bene a quello della relazione e del dialogo costante, costruendo strategie flessibili di servizi personalizzati che prediligano la soddisfazione dell’acquirente. La capacità del rivenditore di coniugare ingredienti diversi, cercando sinergie in linea con le esigenze del cliente, e seguendo da vicino l’evoluzione tecnologica, può trasformare l’esperienza dell’acquisto in qualcosa di unico, nella quale il consumatore si senta compreso nelle sue esigenze e fidelizzato nelle sue scelte. Tutto questo è possibile investendo nelle persone e nella capacità di leadership.
Persone e leadership saranno due  dei temi al centro di Automotive Dealer Day 2015, il principale evento europeo B2B per gli operatori del settore auto che si terràal Centro Congressi Veronafieredal 21 al 23 aprile 2015. L’evento, che prevede momenti di incontro e sessioni di approfondimento con relatori nazionali e internazionali e un’Area Business per il networking tra operatori, si rivolge a concessionari, manager di case auto e moto, fornitori di prodotti e servizi per i dealer, riparatori autorizzati e indipendenti, aziende del settore comunicazione, IT e nuove tecnologie.
Dal 21 al 23 aprile, molti gli appuntamenti dedicati proprio alla passione imprenditoriale dei protagonisti del settore: Horacio Pagani, fondatore di Pagani Automobili e inventore delle supercar Zonda e Huayra, mix di design, tecnologia, arte e scienza, parlerà di come la passione possa affiancarsi a un modello di business di successo; Luigi Centenaro, docente di personal branding, condividerà le sue strategie per comunicare passione e professionalità attraverso i social media;  Sebastiano Zanolli, manager e scrittore, porterà la sua esperienza su come diventare il motore della rete di vendita: come essere coach e leader; Leif Babin, ufficiale pluridecorato dei Navy Seals americani, parlerà di leadership in azione e di come formare e guidare dei team performanti e vincenti. (Comunicato Stampa)