L’assicurazione auto è sempre più online

43432.jpg

Com’è cambiato il modo di sottoscrivere una polizza RC Auto dei consumatori italiani? Quanto costa una polizza assicurativa oggi rispetto a due anni fa? Quanto è stato fondamentale l’avvento dei comparatori online di assicurazioni? A queste ed altre domande sull’andamento del mercato assicurativo nel Bel Paese daremo una risposta in questo articolo.

  • COMPORTAMENTI DEL CONSUMATORE IN FATTO DI RC AUTO

Negli ultimi 3 anni si è verificata una crescita interessante del numero di utenti che scelgono di sottoscrivere o rinnovare una polizza auto online. Si è passati dal 14% degli utenti del 2013 che hanno optato per l‘online al 33% del 2016. Buone anche le cifre che fanno riferimento alla scelta di intermediazione telefonica.

Un altro interessante cambiamento rilevato nel comportamento dei consumatori in questi ultimi anni è la facilità e la frequenza con cui cambiano compagnia assicurativa per le proprie polizze auto. Internet in questo senso è stato decisamente fondamentale: velocità ed immediatezza offerta dalla rete si riflettono su questo comportamento degli utenti in modo diretto.

I dati rivelano che sono ben 6 su 10 gli italiani che prima di sottoscrivere o rinnovare una polizza assicurativa automobilistica consultano un sito di comparazione. La percentuale sale ulteriormente se si fa riferimento a utenti che già hanno eseguito questa tipologia di comportamento in passato. I siti di comparazione vengono preferiti per ottenere informazioni dettagliate ai tradizionali siti di news specializzati e ai blog di settore.

Un’interessante novità legata al settore assicurativo è la disponibilità a comunicare con la propria compagnia tramite connessioni mobili e applicazioni dal proprio smartphone.

  • L’IMPORTANZA DEL PREZZO DELL’RC AUTO

È il prezzo l’indicatore fondamentale considerato dai siti di comparazione, il che ha spinto le differenti compagnie assicurative a ridurre il proprio premio per emergere sulla concorrenza. La sfida al miglior prezzo causato dai siti comparatori ha portato una riduzione consistente del premio dell’assicurazione auto che può essere quantificato con una media di 80 euro annui. Il premio di polizza minimo stimato si aggira attorno ai 410 euro, poco meno della metà rispetto a cinque anni fa. L’importante da verificare è la parita di garanzie offerte dalla polizza che risulta più conveniente con quella desiderata.

  • VANTAGGI DEI COMPARATORI ONLINE PER L’RC AUTO

I siti comparatori oltre ad aver come primo merito quello di aver abbassato i costi delle polizze auto negli ultimi anni hanno anche altri importanti vantaggi.

In primo luogo il procedimento per valutare le comparazioni è molto semplice ed immediato. Il sistema prevede l’inserimento di pochi dati, semplici da reperire con in mano il vecchio contratto di assicurazione auto. In pochi minuti inserendo le informazioni richieste si avrà accesso ad un determinato numero di preventivi, per effettuare i quali senza internet sarebbero necessarie diverse ore di tempo e molti spostamenti tra le diverse agenzie. I prezzi sono ordinabili dal più conveniente al meno in modo molto immediato consentendo di individuare in pochi attimi l’assicurazione preferibile a fronte delle proprie richieste. Molti siti di comparazione offrono in aggiunta la consulenza di un esperto che può guidare passo passo l’utente nel processo.